Final Fantasy VII avrebbe potuto essere un gioco per SEGA Saturn

Lo rivela un documento di un dipendente di Sega. 

Sega Saturn non è andato come ci si aspettava in Nord America, ma la console ha venduto molto bene in Giappone, piazzandosi al secondo posto sopra Nintendo 64 e sotto la prima PlayStation. Tuttavia, Final Fantasy 7 avrebbe potuto aumentare ulteriormente le vendite per il sistema se le trattative fossero andate secondo i piani.

Sega Saturn, sebbene avesse un'ampia varietà di giochi, mancava di generi specifici come i giochi di ruolo. Si scopre che SEGA stava lavorando per cambiare le cose, tuttavia, poiché una retrospettiva di un dipendente di lunga data indica l'interesse dell'azienda nelle trattative con Square per l'uscita di Final Fantasy 7 sul sistema. VGDensetsu ha pubblicato un riassunto di un articolo scritto dal direttore creativo di SEGA Yosuke Okunari, tradotto in inglese, che racconta dell'ossessione per Final Fantasy dei giocatori di RPG dell'epoca e di come l'assicurarsi i diritti per Final Fantasy su Saturn avrebbe guidato le vendite della console.

Nel 1996, molti giochi di ruolo furono lanciati e c'erano trattative per altri lanci su Saturn. Sfortunatamente per SEGA, Square Enix alla fine ha deciso di pubblicare Final Fantasy 7 su PlayStation l'anno successivo. In risposta, SEGA avrebbe pubblicato Panzer Dragoon Saga per competere, ma ci sarebbero voluti due anni per farlo e a quel punto PlayStation aveva già consolidato il suo dominio sul mercato mentre la quinta generazione hardware volgeva al termine.

Nonostante questo, gli sviluppatori degli studi SEGA hanno continuato ad espandere la libreria di Saturn, iniziando l'anno con giochi di simulazione sportiva prima di lanciare titoli acclamati come NiGHTS Into Dreams, Dragon Force e Sakura Wars.

Il 1996 è stato un anno importante per Saturn, con una grande quantità di uscite storiche, ma alla fine la console è arrivata seconda dietro a PlayStation in Giappone e ultima in termini di vendite in Nord America nonostante titoli importanti come Resident Evil ricevessero porting per Saturn. Molti fattori, tra cui un ambiente di sviluppo difficile e un lancio anticipato inaspettato, hanno contribuito alle scarse vendite della console negli USA, ma essendo Final Fantasy 7 un'esclusiva PlayStation indubbiamente ha spinto ulteriormente le vendite della sua principale concorrente.

Anche 27 anni dopo, il Sega Saturn continua a portare alla luce storie interessanti. Nessun gioco di Final Fantasy è mai arrivato su Saturn, ma altri giochi di ruolo classici sono stati pubblicati esclusivamente per il sistema come Panzer Dragoon Saga e Shining Force III.

Final Fantasy 7 è disponibile come riedizione su Android, iOS, Nintendo Switch, PlayStation 4, Steam e Xbox One.

Fonte: Gamerant.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza