FIFA 22: Carriera - anteprima

Tutte le novità della nuova Carriera di FIFA 22.

Dopo aver visto in azione l'Hypermotion Gameplay e le novità apportate alla modalità Pro Clubs, è arrivato il momento di parlare di un altro dei contenuti più importanti di ogni nuova iterazione di FIFA: la modalità Carriera.

Una volta raccolto il feedback della community e nell'ottica di offrire l'esperienza più completa possibile, EA Sports Vancouver ha deciso di implementare alcune novità sostanziali in questa porzione del gioco, alcune delle quali venivano richieste da tempo a gran voce dai fan più sfegatati. Andiamo a vederle nel dettaglio.

Partiamo analizzando quanto di nuovo verrà introdotto nella Carriera Allenatore, da tempo una delle modalità più apprezzate del calcistico di EA. Finalmente possiamo dirlo: per la prima volta in assoluto, in FIFA 22, sarà possibile creare la propria squadra dalle fondamenta scegliendo la divisa, lo stemma dello scudetto, le coreografie dei tifosi e perfino lo stadio del nostro club che può essere personalizzato nei colori, nella composizione del terreno di gioco e, addirittura, nella forma della rete.

Dopo aver scelto tutti questi dettagli potrete prendere parte ad uno dei principali campionati del mondo andando, di fatto, a rimpiazzare una delle squadre che ne facevano già parte. Ciò consente di impostare una rivalità con un altro team (partite con maggiore importanza che verranno trattate dal gioco come se fossero dei veri e propri Derby cittadini) e di iniziare la nostra ascesa verso l'agognato trofeo stagionale.

A questo punto sarà necessario iniziare a costruire una rosa di giocatori e, per farlo, avrete a disposizione un budget liberamente modificabile che vi consentirà di partire da umili origini per tentare di scalare le classifiche oppure di dilapidare un patrimonio nell'acquisto dei maggiori top player del calcio mondiale: la scelta sarà solo vostra.

1
La Carriera Allenatore di FIFA 22 consente, per la prima volta, di personalizzare tutti gli aspetti del proprio club, incluso lo stadio di proprietà.

Una volta stabiliti tutti questi parametri mancherà solo una cosa da fare: scegliere degli obiettivi da perseguire durante la stagione che dipenderanno, ovviamente, dalla qualità della vostra rosa. È chiaro che se sceglierete di costruire un team di superstar il consiglio di amministrazione si aspetterà grandi risultati alla fine del campionato mentre, al contrario, basterà inseguire una sudata promozione per tenere contenti gli investitori.

Insomma, la Carriera Allenatore di FIFA 22 prende in prestito alcuni dei canoni tipici dei manageriali calcistici che popolano il mercato e ne propone una propria reinterpretazione che potrebbe fare la gioia dei mister di tutto il mondo. La possibilità concreta di creare la propria squadra, di personalizzarla nei minimi dettagli e di inseguire il sogno sul campo nelle principali competizioni del mondo è davvero allettante e potrebbe rappresentare un punto di forza non indifferente per l'offerta di quest'anno di FIFA. Ne parleremo più approfonditamente in sede di recensione.

Che dire, invece, della Carriera Giocatore? Anche sotto questo aspetto, EA Sports Vancouver ha pensato di introdurre una serie di miglioramenti rispetto alle iterazioni passate, ideati per dare agli utenti la sensazione di essere una giovane promessa del calcio in rapida ascesa.

2
Giocando come calciatore sarà importante tentare di completare gli Obiettivi Partita in modo da costruire un rapporto di fiducia con il mister e conquistare un posto da titolare.

Proprio per questo motivo è stata aggiunta la possibilità di entrare come sostituto a partita in corso in modo da costruire un rapporto di fiducia con la squadra e l'allenatore e conquistarsi con le proprie forze un posto da titolare nel team. Che si entri in campo dal primo minuto di gioco o solo a match avviato, sarà importantissimo tenere a mente quelli che vengono denominati 'Obiettivi Partita' ovvero una serie di attività richieste dal CT che possono aiutare a consolidare la propria maglia da titolare.

Questi ultimi possono dipendere da una serie di fattori: il ruolo nella formazione, la qualità della rosa rispetto a quella degli avversari e lo schema adottato dal mister. Naturalmente, se la formazione prevede un'unica punta e un'offensiva basata su passaggi profondi, è difficile che gli Obiettivi includano la realizzazione di una certa quantità di cross in area, ad esempio.

La comoda schermata della Fiducia dell'Allenatore può aiutare a monitorare i livelli di crescita del nostro atleta nonché la solidità del nostro posto da titolare in rosa. Tenendo alta la considerazione da parte dei compagni e dell'allenatore e completando puntualmente gli obiettivi potremo giocare sempre più partite e, perché no, ricevere anche una convocazione in nazionale!

3
La crescita del proprio atleta virtuale viene gestita da un Albero delle Abilità diviso in sezioni, proprio come nei più classici RPG

Se sceglierete di affrontare la Carriera Giocatore con un calciatore creato da zero, inoltre, dovrete tenere sotto stretta osservazione i parametri di crescita del vostro alter-ego, proprio come nei più tradizionali giochi di ruolo. Partecipare alle partite, portare a termine gli Obiettivi e rispettare le aspettative del club ricompensa con un determinato quantitativo di Punti Esperienza che contribuiranno a far crescere il livello dell'atleta e a sbloccare nuovi Punti Abilità.

Proprio come nella modalità Pro Clubs, anche qui torna il sistema di leveling basato sul consueto Albero delle Abilità che può essere utilizzato per incrementare gli attributi e le statistiche del giocatore e per sbloccare nuove skill attive e passive. Tutto questo garantisce notevole profondità al gameplay e una progressione più aderente allo stile di gioco prediletto.

In definitiva, anche la modalità Carriera di FIFA 22 sembra aver goduto di sensibili miglioramenti rispetto alle edizioni degli anni precedenti. EA Sports Vancouver sembra intenzionata a dare alla sua community ciò che richiede da anni e a offrire l'esperienza calcistica più ricca di sempre.

Anche Ultimate Team e VOLTA Football avranno ricevuto un aggiornamento analogo? Rimanete con noi per scoprirlo!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Riccardo Cantù

Riccardo Cantù

Redattore

Nato nel 1993, Riccardo ha coltivato, negli anni, una passione smodata per tutto ciò che è entertainment. Videogiochi, cinema, fumetti, musica e letteratura sono il suo pane quotidiano e ama le lunghe discussioni riguardanti queste tematiche.

Contenuti correlati o recenti

Articolo | eFootball 2022 - prova

Tocchi di palla realistici nel nuovo titolo Konami.

Articolo | In memoria di Sir Clive Sinclair

Ricordiamo Clive Sinclair, il pioniere dell'home computing che ha cambiato il mondo.

FIFA 22: I migliori attaccanti (AT e ATT) per iniziare Ultimate Team

Punte e seconde punte: le migliori disponibili al lancio.

FIFA 22 Ultimate Team (FUT 22) - la guida: migliori carte, trucchi per fare crediti e vincere

La nostra guida sempre aggiornata sulla modalità più competitiva di FIFA!

Articoli correlati...

Articolo | eFootball 2022 - prova

Tocchi di palla realistici nel nuovo titolo Konami.

eFootball: il video gameplay trapelato in rete scatena le critiche dei fan

Diversi fan di eFootball non sono per niente contenti.

eFootball al lancio sarà praticamente una demo

Konami conferma ancora una volta un PES molto diverso.

FIFA 22 riuscirà a non essere il solito calcistico velocissimo e dai ritmi forsennati?

EA sulle modifiche al bilanciamento e l'evoluzione della serie.

Articolo | FIFA 22 - prova

Il 'gioco più bello del mondo' è stato appena reinventato.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza