'Call of Duty Warzone fa così tanti soldi che agli sviluppatori non frega nulla dei cheater'

Lo sfogo di uno streamer.

Nonostante i ban e le misure per contrastare i cheater, i giocatori di Call of Duty Warzone non ne possono più dei giocatori che imbrogliano: alcuni sono stati costretti anche a smettere di giocare e tra questi troviamo lo streamer Nick "NICKMERCS" Kolcheff che ha deciso di abbandonare il gioco per spostarsi su Apex Legends. Anche un altro streamer, TimTheTatman, si dice molto preoccupato.

Per NICKMERCS si tratta di una decisione sofferta, ma la situazione del gioco è veramente tragica. Anche se Activision di recente ha chiuso vari siti di cheat, il numero degli hacker nel gioco continua ad aumentare. Il culmine è stata la stagione 4 e, senza una soluzione in vista, i content creator di Warzone stanno esprimendo le loro preoccupazioni. "Odio il fatto di amare questo gioco, ma sembra che ad Activision non importi" ha dichiarato TimTheTatman.

Mentre Raven Software e Activision hanno cercato di intensificare la loro comunicazione riguardo il bilanciamento delle armi e le correzioni dei bug, gli sviluppatori non hanno condiviso dettagli per quanto riguarda la parte dei cheater. Ciò è in diretto contrasto con altri battle royale come Apex Legends, che ha diversi sviluppatori che costantemente informano i giocatori.

Come se non bastasse l'hacking è entrato anche nella scena dei tornei: "In ogni singolo torneo sono morto per colpa di un hacker. Mi sono arrabbiato così tanto che ho dovuto camminare per calmarmi" ha dichiarato Nick. Insomma, a quanto pare per i due streamer il team dietro Warzone non prende così sul serio la questione cheater visto che il gioco comunque porta ingenti introiti anche in uno stato come questo. Raven Software e Activison riusciranno a contrastare una volta per tutti chi imbroglia prima di perdere ulteriori giocatori? Solo il tempo ce lo dirà.

Fonte: Dexerto

Contenuti correlati o recenti

Halo Infinite avrà contenuti mensili esclusivi per gli abbonati a Xbox Game Pass Ultimate

Halo Infinite si lega a doppio filo anche a Xbox Game Pass Ultimate.

Titanfall rimosso improvvisamente dagli store da Respawn

A sorpresa rimosso Titanfall da tutti gli store, anche in abbonamento.

Articoli correlati...

Battlefield 2042 lancio da incubo, è nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

Provato | Halo Infinite - Un assaggio del ritorno di Master Chief

Vi diciamo le nostre prime sensazioni sulla campagna.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza