Crimson Desert e la 'frecciata' a Cyberpunk 2077: 'non vogliamo abbassare la qualità per uscire prima'

Ormai Cyberpunk è diventato l'esempio negativo dell'industria...

Crimson Desert è un ambizioso action RPG open world sviluppato da Pearl Abyss (team noto soprattutto per Black Desert Online) che con i suoi primissimi filmati ha suscitato non poco stupore e una buona dose di aspettative.

Il progetto, come potete vedere nel video poco più sotto, potrebbe avere le carte in regola per dimostrarsi una graditissima sorpresa per i fan del genere ma ovviamente i filmati di presentazione spesso sono molto diversi dal risultato finale che arriva sugli scaffali e sugli store digitali. Il team di Pearl Abyss non vuole però deludere e anche per questo motivo ha optato per un rinvio oltre il 2021.

Inizialmente il gioco era quindi previsto entro la fine dell'anno ma l'attesa sarà invece più lunga. La notizia non è nuova, ve ne abbiamo parlato a fine luglio ma nuove sono alcune dichiarazioni che si rivelano una sorta di frecciata a uno dei giochi più discussi di questi ultimi mesi: Cyberpunk 2077. Il gioco a quanto pare è diventato un emblema, l'esempio negativo da non seguire assolutamente.

Le parole del CFO di Pearl Abyss, Suk Woo Cho, sono chiare: non vogliamo essere Cyberpunk 2077.

"Abbassare la qualità per rispettare tempistiche precedentemente fissate proprio come il recente Cyberpunk 2077 non coincide con gli obiettivi di sviluppo di Pearl Abyss. Stiamo lavorando duramente per rendere Crimson Desert un gioco con qualità e profondità AAA".

Da un The Witcher 3 lodato come un esempio di supporto e di dedizione verso i fan a un Cyberpunk 2077 che è l'emblema del lancio fallimentare. Al di là di tutte le opinioni CD Projekt RED deve e dovrà lavorare parecchio per "riabilitarsi" agli occhi dei giocatori ma anche dei colleghi.

Fonte: Kotaku

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza