The Last of Us Parte II multiplayer: nuovi indizi suggeriscono piani per una modalitÓ battle royale

Nascosti nei file di gioco di The Last of Us Parte II. 

Secondo quanto riferito, asset multiplayer sepolti nei file di The Last of Us Part 2 potrebbero offrire indizi sui piani di Naughty Dog per il sequel di Factions, inclusa una possibile modalità battle royale.

Lo studio ha annunciato a settembre 2019 che TLOU2 non avrebbe incluso una componente multiplayer come originariamente previsto perché aveva deciso di concentrare tutte le sue risorse sulla realizzazione del più grande gioco single player della sua storia.

Mentre un multiplayer di The Last of Us è stato apparentemente accantonato fino al completamento dei lavori sul sequel, un recente datamine suggerisce ciò che Naughty Dog aveva in lavorazione.

Il creatore di contenuti Speclizer, specializzato in video di "modding ed esplorazione", ora afferma di aver portato alla luce vari asset multiplayer, in particolare una mappa che doveva essere utilizzata nel multiplayer.

Le location, che includono Adler Park, Camallito e Port of Camallito, suggeriscono che la mappa sarebbe stata composta da diverse aree per giocatore singolo fuse insieme per crearne una abbastanza grande da ospitare una modalità battle royale.

"Ci sono una bussola e un conteggio dei giocatori che di solito vengono utilizzati solo nei battle royale", ha scritto Speclizer in un commento che accompagna il video. "Oh, c'è anche uno script per la ruota delle emote."

Speclizer afferma anche di aver scoperto diversi oggetti legati al multiplayer. Questi includono un "dispositivo per la modalità di ascolto", che si ipotizza possa essere necessario in multiplayer.

Il dataminer avrebbe anche trovato una serie di modelli di zaini e armature multiplayer.

"Alla fine sperimenterete i frutti dell'ambizione online del nostro team, ma non come parte di The Last of Us Part II", ha detto Naughty Dog nel 2019. "Quando e dove sarà realizzato è ancora da determinare. Ma state tranquilli, siamo grandi fan di Factions come il resto della nostra community e siamo entusiasti di condividere di più quando sarà pronto".

Secondo gli annunci di lavoro individuati a giugno, "la nuova avventura di Naughty Dog" sarà il "primo gioco multiplayer standalone".

"Stiamo cercando di portare lo stesso livello di ambizione e qualità dei nostri giochi basati sulla trama in questo progetto multiplayer unico", si legge negli annunci di lavoro. "Questa è una rara opportunità per creare un'esperienza che sarà apprezzata e condivisa da milioni di giocatori in tutto il mondo".

Fonte: VGC.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Medium (PS5) - recensione

Un'antica minaccia, in una nuova edizione.

Dead Space Ŕ tornato! L'annuncio e il primo trailer

Il sogno di tantissimi fan si Ŕ avverato.

Silent Hill in arrivo? Konami stringe un accordo con Bloober Team!

Konami e il team di The Medium "collaboreranno alla produzione di nuovi contenuti".

Raccomandato | Resident Evil Village - recensione

'Ethan Winters, vediamo cosa ti rende cosý speciale.'

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza