Call of Duty: Vanguard nel reveal trailer non cita mai Activision. Gli scandali si fanno sentire

Un modo per salvare Call of Duty: Vanguard da critiche legate a molestie e discriminazioni?

Call of Duty: Vanguard è stato presentato in anteprima ieri sera con un trailer di tre minuti. Curiosamente, il video si apre con "Call of Duty presenta" invece di "Activision presenta", seguito da "una produzione di Sledgehammer Games".

Ancora più significativo è l'elenco alla fine del trailer, che include loghi dello sviluppatore principale, Sledgehammer appunto e gli studi di supporto Treyarch e Beenox, ma non la società madre. Non c'è alcun logo di Activision nel trailer, a differenza del video pubblicato lo scorso anno per Call of Duty Black Ops Cold War.

E' possibile quindi che Activision Blizzard stia tentando di prendere le distanze dal suo marchio, in un periodo in cui la reputazione dell'azienda è stata offuscata da accuse di molestie sessuali e comportamenti tossici. Come abbiamo riportato il mese scorso, il Dipartimento della California ha intentato una causa contro Activision Blizzard, accusando l'azienda di comportamenti tossici e molestie.

Call of Duty: Vanguard verrà lanciato il 5 novembre per PS5, Xbox Series X/S, PS4, Xbox One e PC. Il gioco avrà al suo interno anche la modalità Zombie, sviluppata però da Treyarch.

Fonte: GamingBolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza