Mortal Kombat sarà il prossimo titolo NetherRealm. Nulla da fare per Injustice 3

Mortal Kombat è l'andare sul sicuro per Warner Bros.

Nell'ultimo periodo Warner Bros. non se la passa bene e ricalcando la situazione BioWare, serve un progetto sicuro, qualcosa che funzioni a prescindere dalle difficoltà. Se per i canadesi questo è stato Mass Effect Legendary Edition, per Warner, nelle veci di NetherRealm, è ovviamente Mortal Kombat. Da quando NetherRealm si è data da fare, la qualità dei suoi sanguinosissimi picchiaduro è migliorata di volta in volta portando Mortal Kombat XI e Injustice 2 sulle vette dei picchiaduro. Ma in questo momento servono soldi sicuri e la saga di Scorpion e Sub Zero è sicuramente la più remunerativa.

Questa scelta sembra strana, ma se date un'occhiata agli incassi di The Suicide Squad di James Gunn, potreste farvi un'idea. Nonostante i Mortal Kombat non siano mai stati dei picchiaduro memorabili e sull'Olimpo del tecnicismo, hanno sempre avuto molto successo con il brand, in qualche modo sempre sulla cresta dell'onda. Ragion per cui, puntare sul prossimo Mortal Kombat XII è la soluzione migliore.

Inoltre, non bisogna sottovalutare un aspetto: nel giro dei prossimi mesi, ci troveremo tra gli scaffali Gotham Knights e Suicide Squad: Kill the Justice League di Rocksteady che rischiano di fagocitare l'eventuale Injustice 3. Anche il mancato supporto a l'attuale Mortal Kombat XI, segna una virata abbastanza importante verso il nuovo capitolo che, rispetto ai vari concorrenti, è stato abbastanza breve. Dunque la nuova vita di Warner Bros. (tra la fusione con AT&T e la possibile acquisizione), passa dal passato e dal presente. Mortal Kombat XII potrebbe vedere la luce già il prossimo anno.

Fonte: destructoid

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza