Xbox One e il ritorno dell''Anello Rosso della Morte' come 'Black Screen Of Death'

I problemi per Xbox One starebbero aumentando.

L'"anello rosso della morte" è stata una piaga per Xbox 360. Migliaia di console andate perse come lacrime nella pioggia, al colorarsi di rosso del led di accensione. Se n'è parlato tanto all'epoca, passando da leggenda metropolitana a fatto molto concreto nel giro di poco tempo. Microsoft risolse il problema, ma troppo tardi: circa un miliardo di dollari andò perso, proprio come quelle console.

Tutto sembrava risolto, fino a quando lo questo spettro non si è fatto di nuovo vivo su Xbox One. Lo "schermo nero della morte" è la nuova maledizione delle console Microsoft, e nulla sembra funzionare per risolvere il problema: dal mitologico "spegnere e riaccendere" all'impavido reset, staccando la corrente, sembra non aver effetto.

Sembra che le sue vittime preferite, siano le console facenti parte del programma Insider, un sistema che permette ad alcuni utenti di avere update e feature tecniche rispetto alla massa dei giocatori. Le soluzioni per ora sono molto drastiche, come ripristinare il tutto alle impostazioni di fabbrica ma è chiaro come Microsoft ricorrerà ai ripari nei prossimi mesi.

Contenuti correlati o recenti

Xbox starebbe preparando un'altra grande acquisizione come quella di Bethesda

Alcune indiscrezioni suggeriscono una grande acquisizione in casa Xbox.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

PS5 il nuovo modello CFI-1100 testato da Digital Foundry: è peggiore e scalda di più?

Finalmente abbiamo il verdetto sul nuovo modello di PlayStation 5.

Articoli correlati...

Commenti (8)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza