AMD perde terreno, l'83% del mercato GPU è di Nvidia

La sfida fra AMD e Nvidia ha, al momento, un netto vincitore.

AMD e Nvidia sono da sempre i due brand principali per chi è interessato all'acquisto di una nuova GPU, ma non sono propriamente concorrenti "alla pari".

Negli anni, il mercato ha visto continuamente la supremazia di Nvidia e delle sue schede grafiche, le quali sono decisamente più costose delle rivali AMD, ma comunque molto apprezzate dai fan PC.

Ad oggi, qual è la situazione di mercato? AMD ha assottigliato il divario con Nvidia, oppure quest'ultima ha ormai preso il largo?.

Secondo gli ultimi report di vendite GPU, sembra che la quota di mercato di AMD sia calata al 17% nel secondo trimestre del 2021, rispetto al 19% del precedente quarto annuale e al 20% che poteva vantare l'anno scorso.

Piccole percentuali che, di conseguenza, gonfiano i risultati di Nvidia, la quale può ora vantare una quota di mercato dell'83%. In poche parole, ad oggi otto schede grafiche vendute su dieci appartengono a questa azienda.

Numeri che si riflettono anche fra i videogiocatori: come apparso dall'ultimo sondaggio di Steam, il 15.31% degli utenti usa una GPU AMD, mentre il 75.41% ne possiede una Nvidia.

amd_nvidia_gpu

Naturalmente, considerando che viviamo in tempi di COVID, questi risultati potrebbero essere profondamente alterati dalla disponibilità di scorte e dalla necessità dei singoli acquirenti.

In futuro, anche Intel entrerà nel mondo delle GPU discrete con la sua linea Arc. Quale sarà la percentuale di mercato che andrà a cannibalizzare? Quella di AMD, di Nvidia, oppure il duopolio è talmente forte che il terzo incomodo non potrà far nulla?

Fonte: PCGamer

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Nintendo porterà i suoi giochi su PC? Un leak alimenta le speranze

Nuovi leak da Nvidia GeForce, suggeriscono l'arrivo di Nintendo su PC.

PlayStation Plus, i giochi 'gratis' di dicembre per PS5 e PS4 annunciati ufficialmente

Ecco cosa devono aspettarsi gli abbonati a PlayStation Plus.

Activision Blizzard: 'licenziate Kotick'! L'organizzatrice delle proteste Jessica Gonzalez si dimette con una dura lettera

Gonzalez afferma che il CEO di Activision Blizzard ha ignorato molestie e discriminazioni.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza