Xbox, un ingegnere Microsoft ha aiutato un fan a sistemare la sua Gamerpic dell'era Xbox 360

I vecchi avatar Xbox 360, che nostalgia...

Grazie ad un tweet diventato virale, un giocatore Xbox di vecchia data ha potuto salvare il suo amato avatar dell'era Xbox 360 e portarlo in alta definizione sulle nuove console. Qualcosa che non sarebbe stato possibile se non grazie all'altruismo di un ingegnere Xbox.

Cosa è successo di preciso? L'utente Twitter Noukon ha raccontato su Twitter di aver acquistato, anni fa, una Gamerpic per Xbox 360, un fantasmino di Pac-Man, pagandolo 80 Xbox Points (e qui potete capire di quanti anni fa stiamo parlando).

Dal 2006, quella piccola icona è stata il suo avatar preferito, ma con il passare degli anni e con l'avvento delle nuove console, l'interfaccia utente degli apparecchi Xbox è diventata sempre più elaborata, con icone in alta definizione.

L'avatar di Noukon, purtroppo, non scalava nelle nuove IU e considerando che gli avatar Xbox 360 erano 72x72 pixel...potete immaginare il risultato:

Nonostante la chiara necessità di mettersi un avatar migliore, Noukon non ha voluto cedere: continuerà ad avere quell'avatar, a prescindere da quanto microscopico potrebbe diventare in futuro.

Intrigata da tanta passione, un ingegnere Xbox, Eden Marie, ha deciso di intervenire e di risolvere il problema personalmente: sarebbe riuscita ad ottimizzare quell'avatar a dimensioni opportune.

L'intero processo è stato registrato in una serie di Tweet, dall'acquisto dell'avatar originale (ora venduto in un pacchetto immagini a 2.38 dollari), fino all'analisi e alla risoluzione del problema.

Il risultato finale è decisamente migliore di quel minuscolo affare presente in origine: ora il fantasmino riempie interamente il cerchio degli avatar recenti e, dato che in origine le Gamerpic Xbox 360 erano quadrate, si è optato per renderlo leggermente più piccolo (per evitare di tagliarlo) e riempire il vuoto con la stessa immagine più grande e sfocata, per un effetto niente male.

Un buon lavoro, reso più semplice dal fatto che gli avatar 360 in PNG supportavano la trasparenza, cosa che nemmeno Marie conosceva prima di oggi.

E voi? Avete anche voi un avatar antico che vi trascinate da anni, nonostante le moderne IU li rendano microscopici?

Fonte: IGN

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza