Uncharted 5 e un gioco multiplayer 'cinematografico' nel possibile futuro di Naughty Dog

Un progetto multiplayer ma non solo per lo studio PlayStation.

Naughty Dog ha diverse posizioni aperte per il suo primo gioco multiplayer standalone, ma non sta abbandonando i giochi per giocatore singolo.

Tutti sanno che esiste, ma rimangono pochissime informazioni concrete sullo spin-off multiplayer di The Last of Us Part 2, dopo che Naughty Dog ha rimosso la modalità online dal gioco principale in modo che potesse concentrarsi maggiormente sulla campagna per giocatore singolo.

Anche se Naughty Dog non ne ha più parlato da allora, lo studio sta assumendo al momento, per quello che chiama il suo primo gioco multiplayer standalone.

Sebbene gli annunci di lavoro non si riferiscano esplicitamente al gioco correlato a The Last of Us, si può presumere che siano per il suddetto gioco multiplayer di TLOU2. Anche se un piccolo dettaglio è stato confermato da Vinit Agarwal di Naughty Dog.

Agarwal, che è stato co-director di The Last Of Us Part 2, descrive il progetto come un'"esperienza cinematografica". Anche se questa è certamente una parola abusata, è raro sentirla usata per un gioco multiplayer.

Ciò potrebbe suggerire che Naughty Dog stia mirando a creare qualcosa di leggermente più ambizioso di un semplice battle royale di The Last of Us o di un copia/incolla della modalità Factions del primo gioco. Potrebbe significare che presenterà una propria storia ambientata nell'universo di The Last of Us, per fungere da complemento ai giochi esistenti.

Game Informer ha anche recentemente pubblicato un'intervista approfondita con i co-presidenti di Naughty Dog, Neil Druckmann ed Evan Wells, in cui hanno discusso del passato, del presente e del futuro dell'azienda.

Uncharted_4_4

E mentre il gioco multiplayer sembra essere il prossimo grande progetto di Naughty Dog, lo studio ha ribadito che non ha intenzione di abbandonare i giochi per giocatore singolo.

"Le esperienze per giocatore singolo ci sono vicine e care. È ciò che ha attratto molte persone a Naughty Dog, ed è ciò che le ispira, quindi penso che continueremo a realizzarle il più a lungo possibile", afferma Wells in risposta alla decisione di Ubisoft di virare maggiormente verso il free-to-play.

Sicuramente aiuta molto che Naughty Dog sia uno studio Sony, che ha riscosso un grande successo finanziario da giochi basati sulla trama come The Last of Us Part 2, God Of War e Ghost Of Tsushima.

"E ancora, tornando a chi è Sony, non c'è mai stato detto:" Oh, le cose stano cambiando, iniziate a fare tipi di giochi diverse invece?'", ha detto Druckmann.

Alla domanda se vogliono perseguire nuovi franchise o concentrarsi su quelli consolidati, Wells dice che ND vuole fare entrambe le cose. E mentre non sorprende che abbia anticipato i futuri progetti di The Last Of Us, ha menzionato anche Uncharted.

"Penso che ci sia entusiasmo per lo sviluppo di una nuova IP, ma c'è ancora un sacco di amore per Uncharted e The Last of Us, e penso che vedrete entrambi i tipi di progetti da parte nostra in futuro."

Naughty Dog non ha toccato la serie Uncharted dallo spin-off The Lost Legacy, uscito nel 2017. Considerando la popolarità della serie, sarebbe sorprendente vedere Sony e Naughty Dog non tornarci.

Un Uncharted 5 è stato ipotizzato da un po' di tempo e, secondo un report di Bloomberg, un nuovo titolo della serie era in sviluppo presso Sony Bend (lo studio Days Gone). Ma è stato in seguito cancellato.

Fonte: Metro.co.uk.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Chorus, l'avventura fantascientifica ha una data di uscita

Ecco quando sarete in grado di mettere le mani su Chorus.

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

The Long Dark: l'avventura survival 'sotto zero' sta per ricevere il quarto episodio

Una data di uscita per il quarto episodio di The Long Dark.

Metroid Prime 1 remake o remaster per Switch in arrivo per una nota insider

L'imminente Nintendo Direct potrebbe rivelare il ritorno di Metroid Prime 1.

Articoli correlati...

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza