Call of Duty Vanguard trasforma un eroe di guerra neozelandese in un australiano ed è polemica

Il personaggio di Lucas Riggs 'cambia' nazionalità in Call of Duty Vanguard.

L'imminente Call of Duty: Vanguard ritorna alla Seconda Guerra Mondiale, e così facendo la sua campagna per giocatore singolo seguirà le gesta di quattro eroici soldati. Ognuno è tecnicamente fittizio, ma è anche basato su un vero veterano del conflitto.

I quattro soldati con cui giocherete sono il cecchino russo Polina Petrova, il paracadutista britannico Arthur Kingsley, il pilota americano Wade Jackson e il fante australiano Lucas Riggs. Ciascuno di questi personaggi vuole essere una deviazione il più lieve possibile da una figura storica della guerra.

Petrova è modellata su Lyudmila Pavlichenko, alias Lady Death. Kingsley è Sidney Cornell, il primo uomo di colore ad atterrare nel D-Day. Jackson è Vernon Michel, un eroe della Battaglia di Midway. E Riggs dovrebbe essere Charles Upham, l'unico uomo nella storia ad aver ricevuto due Victoria Cross.

Il problema è che Petrova, Kingsley e Jackson sono tutti rappresentati come provenienti dalle stesse nazioni della loro ispirazione storica. Per qualche ragione, tuttavia, Riggs è un australiano in Call of Duty: Vanguard, mentre il vero Charles Upham era in realtà della Nuova Zelanda.

Come afferma il sito neozelandese Newshub, "nessun altro soldato da combattimento ha mai ricevuto due Victoria Cross in tutta la storia. Quell'incredibile risultato appartiene solo al nostro Paese, la Nuova Zelanda".

"È un insulto. Nella migliore delle ipotesi, è ignoranza; nel peggiore dei casi, è un gigantesco dito medio per tutti noi".

0020b720ee6570b8bf81a5f7049164e7

La Nuova Zelanda è un paese "piccolo" per gli standard globali, con una popolazione di poco meno di cinque milioni di persone. Ma ha da tempo superato il suo peso sulla scena mondiale, dallo sport ai suoi contributi alla cultura popolare, qualcosa di cui i neozelandesi sono giustamente orgogliosi. Questo orgoglio si estende agli sforzi della nazione in entrambe le guerre mondiali.

Avere uno dei loro eroi nazionali rappresentato in questo gioco e poi trasformato in un autraliano, non è stata una grande idea probabilmente. Se gli altri tre personaggi della campagna sono stati modellati vicino alle loro controparti della vita reale, perché fare una tale mossa per il quarto eroe?

Sledgehammer ha risposto alle domande di Newshub sull'argomento, con il direttore creativo David Swenson che ha dichiarato: "come per tutti i personaggi principali della campagna, abbiamo tratto molta ispirazione dai soldati della vita reale. Con Lucas Riggs, abbiamo tratto molta ispirazione da Charles Upham, le cui imprese hanno incarnato lo spirito di tutte le forze del Commonwealth in servizio in Nord Africa".

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Call of Duty Vanguard, la beta giocata in diretta alle 19

Uno sguardo in anteprima a Call of Duty Vanguard.

Quali sono i videogiochi che fanno imprecare di più?

Un peculiare studio svela i videogiochi che fanno infuriare di più.

Deathloop su PC con problemi di stuttering e performance? La colpa sarebbe del DRM

AGGIORNAMENTO: i problemi di stuttering non sarebbero dati dal DRM.

Deathloop è qui ma nemmeno Colt in persona riesce a trovare una PS5 per giocarlo

Jason Kelley a caccia di una PS5 per giocare 'il suo' Deathloop.

Halo nella realtà con un incredibile Warthog a grandezza naturale

Halo arriva nel mondo reale (in un certo senso).

Articoli correlati...

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Battlefield 2042 non è ancora uscito ma c'è già un sito che vende cheat

Come rovinare Battlefield 2042 ancora prima che esca.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza