God of War Ragnarok non sarÓ diretto da Cory Barlog che sta lavorando a un progetto segreto!

Cambio di redini importantissimo per God of War Ragnarok.

Sony ha finalmente svelato che God of War: Ragnarok è il nome ufficiale dell'attesissimo sequel e ci ha fornito anche uno sguardo al suo gameplay, rivelando nuovi dettagli sulla storia. Dopo lo show, è stata mostrata anche un'intervista con gli sviluppatori del gioco, mentre è stato pubblicato anche un post su PlayStation Blog, il che significa che abbiamo alcuni nuovi dettagli da approfondire.

Il dettaglio più significativo, ovviamente, è il cambio di leadership. Cory Barlog, già director di God of War (2018) e God of War 2, non tornerà come direttore creativo in God of War: Ragnarok. Invece, il titolo è stato sviluppato da Eric Williams, che è stato un designer della serie. Barlog, a quanto pare, sta lavorando a qualcosa di nuovo che è (presumibilmente) nelle prime fasi di sviluppo. Gli annunci di lavoro hanno suggerito che la nuova IP di SIE Santa Monica presenterà un'ambientazione fantastica.

Williams ha parlato di come Ragnarok continuerà ad avere un forte nucleo emotivo nella sua storia, con la relazione tra Kratos e Atreus ancora una volta una parte fondamentale della narrazione. Nel frattempo, Williams ha anche fornito alcuni dettagli sui ruoli che Ragnarok, Thor, Odino e altri avranno nella storia del gioco.

Nel frattempo, anche dal suddetto aggiornamento di PlayStation Blog sono emersi diversi nuovi dettagli. Thor e Freya saranno i principali antagonisti e la relazione tra Kratos e Atreus sarà tesa, poiché non saranno d'accordo sul fatto che debbano continuare o meno a essere coinvolti negli affari degli Aesir.

Nel frattempo, il combattimento nel gioco "spingerà la scelta del giocatore". Grace Orlady, senior community manager di SIE Santa Monica, scrive: "che si tratti di combo che colpiscono duramente, padronanza degli elementi o tattiche difensive intelligenti, troverete molte opportunità per combattere al fianco del nostro duo in un modo che vi sembrerà unicamente espressivo". Nel frattempo, vengono anche brevemente descritti alcuni nuovi tipi di nemici, come gli Stalker o i Dreki.

Un altro dettaglio importante che è stato rivelato è che God of War: Ragnarok consentirà ai giocatori di andare in tutti e nove i regni, a differenza del suo predecessore, che ne aveva sei. Vanaheim, Svartalfheim e Asgard saranno presenti nel sequel. I luoghi di ritorno dal gioco precedente, nel frattempo, avranno nuove aree. "Esplorare i regni vi porterà ovunque, da giungle verdeggianti e ultraterrene a intricate reti minerarie sotterranee", scrive Orlady. "Questo nuovo capitolo della serie offrirà una varietà di luoghi più diversificata rispetto a qualsiasi altro gioco di God of War."

God of War: Ragnarok sarà lanciato nel 2022 su PS5 e PS4.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

PS5, Firesprite sta lavorando a una nuova avventura narrativa AAA

Il nuovo team PlayStation Studios Firesprite, prepara un nuovo AAA.

God of War Ragnarok in una meravigliosa immagine che mostra il Serpente del Mondo, lupi e un elmo familiare

Santa Monica aumenta l'hype per God of War: Ragnarok con un nuovo concept art.

SpongeBob SquarePants: The Cosmic Shake Ŕ il grande annuncio finale dell'evento THQ Nordic

Voglia di avventure nel profondo del mare? SpongeBob SquarePants: The Cosmic Shake!

Articoli correlati...

Horizon VR insieme a Horizon Forbidden West? Firesprite sarebbe al lavoro su un titolo per PlayStation VR 2

La serie Horizon potrebbe arrivare anche nella realtÓ virtuale per un rumor.

Lost in Random - recensione

Un mondo a sei facce con molto stile.

Psychonauts 2 - recensione

Psychonauts 2 Ŕ un altro folle viaggio firmato Tim Schafer.

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza