DualSense di PS5 a tema Spider-Man ideato da un designer italiano è davvero fantastico

Il DualSense di PS5 incontra l'Arrampicamuri.

La scorsa settimana, in occasione del PlayStation Showcase, è arrivato il graditissimo annuncio di Marvel's Spider-Man 2 di Insomniac Games, che sarà lanciato in esclusiva su PS5 e non su PS4.

In seguito al reveal un designer italiano, che risponde al nome di POPE su Twitter, non ha perso tempo e ha creato una versione speciale del DualSense di PS5.

In passato, altri si sono cimentati nella creazione di design particolari per il controller di Sony, e anche quello realizzato da POPE è davvero degno di nota.

Attraverso l'account ufficiale del designer, possiamo vedere questa meravigliosa versione di DualSense con i colori di Spider-Man e Venom. Purtroppo questo controller non può essere acquistato ma in molti hanno commentato la creazione chiedendo a Insomniac e PlayStation di realizzare il game pad davvero:

E_7_F0cXMAUhl5X
E_7_FwsXsAEoYdx
E_7_FxhX0AstGjn
E_7_Fy8XsAQoAPE

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che Marvel's Spider-Man 2 avrà Peter Parker, Miles Morales e sarà lanciato nel 2023.

Fonte: Twitter.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

Death Stranding Director's Cut per PS5: in UK l'upgrade next-gen costa solo £5

Il passaggio alla versione PS5 next-gen di Death Stranding avrà un costo minore nel Regno Unito.

Kena Bridge of Spirits è PS5 vs PS4 Pro in un primo video confronto

Tuffiamoci nella storia di Kena Bridge of Spirits.

Articoli correlati...

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Lost in Random - recensione

Un mondo a sei facce con molto stile.

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza