Destiny 2 ha un matchmaking per le prove di Osiride decisamente controverso

Tante polemiche per Destiny 2.

Bungie ha recentemente inserito il matchmaking per la modalità hardcore di Destiny 2, ovvero le Prove di Osiride. L'intento, in sostanza, è rendere la sfida multiplayer un po' più equa per i Guardiani. Sfortunatamente alcuni giocatori non sono per nulla contenti: il motivo? Non vogliono essere associati in partite con persone con le loro stesse abilità.

Le Prove di Osiride, per chi non lo sapesse, offrono un'alta ricompensa in modalità competitiva che Bungie ha reintrodotto Destiny 2. Squadre di tre persone competono l'una contro l'altra per il loot e altre ricompense. Raccogliendo sette vittorie successive, questi giocatori ricevano la nomenclatura "impeccabili". Le prove sono state temporaneamente disabilitate all'inizio di questa estate, ma sono tornate lo scorso fine settimana in uno stato rinnovato, inteso ad abbassare la sua notoriamente alta barriera all'ingresso.

Bungie sta continuando a introdurre modifiche per rendere la modalità più accessibile con il passare del tempo. L'ultimo post del blog interno, This Week At Bungie, ha il community manager Cozmo_BNG che spiega in dettaglio come le prove ora presenteranno un "pool impeccabile". Una volta raggiunto un record di 7-0, verrete inseriti in un pool di matchmaking con altri che hanno raggiunto quel record. Rimarrete in quel pool fino al ripristino settimanale del gioco.

d2

Chi critica questa scelta teme che il nuovo sistema possa ancora essere facilmente ingannato. Ad esempio, una squadra potrebbe ottenere sei vittorie, perdere intenzionalmente la settima partita e continuare a venire inserita nel pool di matchmaking standard. E quelli che ottengono sette vittorie successive ma sono giocatori decenti, verrebbero bloccati in un pool di matchmaking contro giocatori di livello di abilità più alto.

In ogni caso, queste nuove modifiche alle Prove di Osiride non sono affatto permanenti. "Guarderemo sia l'analisi che il feedback e cercheremo di bilanciare le partite veloci con le buone partite in tutta la base di giocatori", ha detto Cozmo_BNG in un tweet. "Sicuramente niente è scolpito nella pietra per sempre".

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Crysis Remastered Trilogy recensione - Tripla dose di Nano Suit!

I giochi “impossibili” arrivano ovunque!

Articolo | Battlefield 2042 - prova

Faccia a faccia con il nuovo, atteso shooter di DICE.

Articolo | Ghost Recon Frontline - anteprima

Alla scoperta del primo Battle Royale ambientato nell'universo narrativo di Tom Clancy.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza