NVIDIA e AMD: le GPU registrano un aumento di prezzo del 70%

La disponibilità delle GPU NVIDIA e AMD peggiora anche nel quarto trimestre.

Già si prevedeva che durante il mese di settembre la carenza di GPU sarebbe aumentata e con essa i prezzi. Ora, l'aumento di prezzo ha già raggiunto l'Europa ed è molto pronunciato, poiché le GPU NVIDIA stanno subendo un superamento dei costi del 70% rispetto al 74% delle GPU AMD.

A fine agosto si parlava di un sovrapprezzo rispettivamente del 59% e del 64%, ma è stato all'inizio di agosto che si è toccato il punto più basso con il 50/59%. In poco più di un mese, le GPU di NVIDIA sono ora più costose del 20% mentre quelle di AMD sono del 15%.

Come mostra il grafico di seguito, quando siamo entrati in quello che sarebbe, presumibilmente, il peggior mese dell'anno, la linea dei prezzi in aumento si è pronunciata e sembra che potrebbero volerci ancora diverse settimane prima che questa tendenza si stabilizzi almeno. Oltre a questo, secondo recenti rapporti, è probabile che le restrizioni relative al COVID-19 possano comportare ancora una volta una produzione limitata di schede grafiche NVIDIA e AMD, ostacolando il tasso di recupero. Le schede grafiche mainstream come la serie GeForce RTX 3060 e Radeon RX 6600 XT potrebbero risentirne gravemente. Inoltre, TSMC dovrebbe aumentare i prezzi dei chip 7nm, che è ciò su cui sono realizzate le schede grafiche RDNA 2.

amd
1
Comparazioni di prezzo delle schede AMD...
2
...e NVIDIA

Il grafico e le tabelle ci consentono di dare uno sguardo alla fluttuazione di prezzo che ha colpito queste nuove schede grafiche.

Fonte: Wccftech

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza