Twitch stringe un accordo con l'industria musicale ma la musica protetta da copyright non possibile in streaming

L'accordo tra Twitch e la National Music Publishers' Association.

C'è sempre stata tensione tra Twitch e la National Music Publishers' Association (NMPA), ma sembra che i problemi intersettoriali possano presto essere risolti, poiché Twitch sta iniziando a farsi strada nella spinosa questione della trasmissione di musica con licenza.

Se siete streamer o guardate gli streamer di Twitch, saprete che gli avvertimenti DMCA sono un problema comune per chiunque giochi a titoli che contengono musica con licenza. Anche i giochi di alto profilo come Cyberpunk 2077 hanno bisogno di includere "modalità streamer" che rimuovono musica con licenza in modo che i creatori non vengano puniti per violazioni del copyright.

Twitch ha ora firmato un accordo con l'NMPA progettato per "costruire partnership produttive tra il servizio e gli editori musicali".

Secondo Variety, è stata inviata un'e-mail agli streamer che spiega i termini di questo nuovo accordo e, sebbene al momento non ci siano molti miglioramenti, sembra che il cambiamento stia arrivando.

"Twitch fornirà nuove opportunità agli editori musicali a cui verrà offerto un accordo che consentirà a future collaborazioni di portare nuove sfaccettature sia all'esperienza di gioco che all'esposizione dei cantautori", afferma l'annuncio. "Queste collaborazioni creeranno un ambiente ancora più dinamico ed espansivo in cui le persone potranno scoprire, guardare e interagire con i cantautori".

Il presidente e CEO di NMPA David Israelite ha aggiunto: "Sia NMPA che Twitch sono incentrati sui creatori e le nostre rispettive comunità trarranno grandi benefici da questo accordo, che rispetta i diritti dei cantautori e apre la strada a future relazioni tra i nostri membri editori, cantautori e il servizio. Attraverso le nostre discussioni, Twitch ha mostrato un impegno a valorizzare i musicisti e a creare nuovi modi per metterli in contatto con i fan in questo spazio fiorente ed eccitante".

Twitch_and_music_industry_strike_a_deal_but_its_not

In questo momento, ci sono alcune novità per gli streamer. Supponiamo che abbiate accidentalmente riprodotto la traccia dei Kings of Leon all'inizio di Life is Strange: True Colors, invece di un DMCA automatico che porta il vostro VoD offline o sospende lo stream, sarà applicato un avviso "più flessibile e indulgente".

Non è molto, ma almeno è un inizio, e vedere i due colossi che iniziano a riconciliare le loro differenze è sicuramente molto meglio che vederli scontrarsi a scapito dei contenuti dei creatori e delle frustrazioni degli spettatori.

Fonte: VG247.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Twitch e oltre! Amouranth stata bannata contemporaneamente anche da Instagram e TikTok

La celebre streamer Amouranth riceve il ban da Twitch, Instagram e TikTok allo stesso momento.

Coca-Cola lancia uno spot tutto sui videogiochi ed valanga di dislike

Ai videogiocatori non piaciuto lo spot di Coca-Cola.

Google e intelligenza artificiale: 'stanno creando Dio' avvisa un ex dirigente

Per Mo Gawdat, ex Chief Business Officer di Google 'l'umanit a rischio'.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza