Detroit: Become Human 'avrebbe dovuto avere una prostituta androide ma Sony bloccò tutto'

Così i protagonisti di Detroit Become Human sono rimasti tre.

Recentemente di Quantic Dream ne abbiamo sentito parlare spesso, dato che a quanto pare il team di sviluppo starebbe lavorando ad un gioco di Star Wars. Una delle persone che ha rivelato queste informazioni, ovvero l'insider Tom Henderson, ha pubblicato oggi nuovi dettagli sullo stato attuale dello studio guidato da Davig Cage, condividendo inoltre un particolare aneddoto del rapporto dello studio con Sony.

Dopo il lancio di Beyond: Two Souls nel 2013, Quantic Dream ha iniziato a lavorare su un sandbox spaziale che è stato in sviluppo per due anni prima con il nome di "Project Karma" e successivamente come "Project Solstice". Il motore di questo open world stava dando problemi allo studio, secondo Tom Henderson, e Sony ha deciso di cancellarlo per dare la priorità a quello che sarebbe poi diventato Detroit: Become Human nel 2018.

Uno dei dettagli che ha attirato maggiormente l'attenzione è che il progetto originale di Detroit: Become Human avrebbe avuto quattro protagonisti invece dei tre che alla fine ha avuto la versione finale. Quel quarto personaggio doveva essere "un androide dai capelli biondi e dal seno grande" che era impegnato nel lavoro sessuale. A quanto pare questo non è piaciuto molto a Sony che lo ha tagliato nella fase finale dello sviluppo.

Secondo le informazioni trattate da Tom Henderson, sarebbe difficile sapere se quel Project Solstice sia ancora vivo in qualche modo in Quantic Dream e se sia stato in grado di riconvertirsi nel presunto gioco di Star Wars.

Fonte: Segment-next

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Horizon Forbidden West alla scoperta di nuove abilità, supporto DualSense e non solo

Il team di sviluppo di Horizon Forbidden West svela tanti dettagli.

Horizon Zero Dawn si fa portatile! Shuhei Yoshida di PlayStation ci gioca su GPD Win 3

In attesa di Steam Deck vediamo come se la cava Horizon Zero Dawn.

The Callisto Protocol, l'erede di Dead Space in una nuova inquietante immagine

Glen Schofield, papà di Dead Space, ci regala un nuovo sguardo a The Callisto Protocol.

Tomb Raider compie oggi 25 anni, buon compleanno Lara Croft!

Il debutto di Lara Croft in Tomb Raider è iniziato nel 1996.

God of War per PC non è sviluppato da Sony Santa Monica ma da Jetpack Interactive

Prima di God of War il team di Vancouver ha lavorato ad alcuni titoli EA.

Articoli correlati...

Uncharted - il film si mostra nel primo trailer ufficiale!

AGGIORNAMENTO: Dopo il leak arriva il trailer ufficiale del film di Uncharted.

Bloodborne per PC sarebbe praticamente pronto

Continuano le indiscrezioni su Bloodborne.

Back 4 Blood recensione - È l'erede di Left 4 Dead?

Tradizione e novità, allo stesso tempo.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza