Bayonetta • Pagina 15

Trucchi e strategie per l'attesissimo arcade di SEGA.

Capitolo 14 – Isla Del Sol

FASE SHOOTER

Trattandosi di una sezione di gioco in perfetto stile sparatutto a scorrimento, ci limiteremo a proporvi una strategia generale, utilizzabile indipendentemente dal nemico da fronteggiare. Per prima cosa assicuratevi di utilizzate entrambi i tasti di fuoco contemporaneamente in modo da aumentare la quantità di colpi sparati.

La seconda cosa fondamentale riguarda invece i missili magici, che è possibile sparare riempiendo l’indicatore di energia magica; cercate di accumulare il maggior numero di questi colpi speciali per i nemici più potenti (specie gli svariati boss che dovrete affrontare), eliminando gli avversari minori con la modalità di fuoco standard. Nel caso in cui vi trovaste in serie difficoltà, non siate però troppo avari poiché altrimenti rischiereste di esaurire la vostra riserva magica, subendo al contempo ingenti danni.

Inoltre, cercate di utilizzare le schivate costantemente in modo da limitare al minimo i danni, dandovi la possibilità di mirare con più calma nel caso in cui riusciate ad attivare il Sabbat Temporale. Seguendo queste poche regole dovreste riuscire a superare l’intera fase senza grossi problemi; se così non fosse, assicuratevi di tenere sempre d’occhio la vostra energia vitale in modo da intervenire tempestivamente con dei lecca-lecca curativi in caso di bisogno.

JEANNE

Punto debole: Nessuno in particolare

Ennesimo scontro con Jeanne e decisamente il più difficile tra quelli intrapresi fin’ora. In questo scontro Jeanne dispone di una notevole quantità di energia vitale che renderà la sua eliminazione un processo lento e graduale. Prima di iniziare assicuratevi dunque di avere il maggior numero di lecca-lecca curativi e, magari, anche qualche mega lecca-lecca luna rosa per aumentare considerevolmente la vostra potenza fisica ed evitare di subire danni (riducendo così il tempo necessario per eliminare il nemico).

Una volta iniziato lo scontro preparatevi a sudare sette camice. Come ormai ben saprete Jeanne è una strega di Umbra e come tale possiede grandi abilità di combattimento (molto simili a quelle di Bayonetta) una grande agilità e altrettanta velocità, tutte caratteristiche che metteranno a dura prova la vostra prontezza di riflessi.

Come di consueto cercate dunque di attaccarla con colpi potenti ma rapidi (che non vi espongano dunque ai suoi contrattacchi), attivando il Sabbat Temporale ogni qualvolta vi sarà possibile (anche se, vista la rapidità di Jeanne, schivare i suoi attacchi con il giusto tempismo non sarà affatto semplice).

Poco dopo l’inizio del combattimento, non appena avrete ridotto leggermente l’energia vitale del nemico, l’azione si sposterà su un altro edificio; in questo frangente la potenza di Jeanne salirà notevolmente e dovrete anche fare molta attenzione ai QTE che, di tanto in tanto, appariranno su schermo per permettervi di evitare i missili che Jeanne vi lancerà contro; reagendo ad essi con il giusto tempismo non solo preserverete l’energia del vostro personaggio, ma avrete anche la possibilità di danneggiare notevolmente il nemico.

Riducendo ulteriormente la sua energia vitale, sposterete lo scontro su un missile in volo (attenti al QTE che vi richiederà di saltare inclinando lo stick verso l’altro). In questo frangente non dovrete fare altro che continuare con la solita strategia, tenendo sempre gli occhi aperti per un imminente, ulteriore QTE che vi porterà a combattere su un altro missile.

Non appena avrete danneggiato Jean a sufficienza, il combattimento si sposterà in un nuovo campo di battaglia, ovvero intorno a una fontana. Arrivati a questo punto Jeanne dovrebbe avere ancora due barre di energia (o quasi) ed i suoi attacchi, così come la sua capacità di schivare i vostri attacchi, potrebbero farsi ancora più pericolosi. Non mancheranno inoltre diversi QTE incentrati sul confronto diretto tra le due streghe (calci e pugni per intenderci) ma siatene felici, poiché vi permetteranno di infliggere gravi danni al nemico con il minimo sforzo. Continuando così dovreste riuscire a far fuori, una volta per tutte, la strega Jeanne. Ricordatevi, in caso di difficoltà non esitate ad usare qualche lecca-lecca: faciliteranno notevolmente il vostro lavoro.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'età di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza