BioShock 2

La follia di Rapture dagli occhi di un Big Daddy.

Abbiamo ancora fresco nella memoria il nostro peregrinare attraverso le vie e gli edifici della malinconica e misteriosa Rapture, la presenza inquietante dei ricombinanti, i vecchi abitanti della città sommersa e ormai completamente fuori controllo, assetati di morte, in preda ad un delirio profondo e agghiacciante a causa del dannato ADAM. A sovrapporsi al dolore di queste anime in pena, due figure tra loro diversissime ma oltremodo legate tra loro: le Little Sisters e i loro amati Big Daddy.

Ebbene incredibile ma vero, nel secondo capitolo della saga ci si troverà effettivamente ad indossare i panni di questi palombari di dimensioni impressionanti, dotati di una forza fuori dal comune, lenti e placidi nel momento in cui assistono le sorelline, ma altrettanto devastanti non appena avvertano qualunque possibile segnale di pericolo. Probabilmente giocando al primo episodio in molti si saranno chiesti come sarebbe stato maneggiare l'enorme trivella che ogni Big Daddy porta con sè al posto della mano destra. Peraltro, sebbene sia senza ombra di dubbio una creatura mostruosamente possente, la sua condanna è quella di compiere sempre le medesime azioni, senza opportunità di scelta, di esercitare una qualunque forma di libero arbitrio.

Gli sviluppatori di 2K Marin, capitanati da Jordan Thomas, dovranno impegnarsi a risolvere quello che potrebbe suonare come un paradosso vista la staticità di un personaggio che ora invece verrà posto al centro dell'attenzione e soprattutto dell'azione. Non stiamo comunque parlando del punto focale di questo secondo episodio, come ha sottolineato il Senior Character Designer Colin Fix, riguardo alla possibilità che il Big Daddy venga ancora una volta collocato in copertina. In BioShock 2 bisognerà affrontare nientemeno che una Big Sister!

1
Le Little Sisters in BioShock avranno modelli facciali migliorati e potranno quindi mostrare in maniera più credibile le loro emozioni

Gli eventi si svolgeranno nuovamente a Rapture, ma nel frattempo saranno passati ben dieci anni rispetto al primo episodio. La piccola protagonista del teaser mostrato alcuni mesi fa, immobile sulla sabbia, non è altro che una della bambine liberate da Jack durante il gioco. Non riuscendo ad abituarsi alla vita in superficie, decide di tornare in mare e di sottoporsi ad un processo che la porterà poi a trasformarsi proprio in una Big Sister. "E' letteralmente un ibrido tra un Big Daddy e una Little Sister" come ha fatto notare a più riprese Jordan Thomas. "Inizia rapendo tutte le giovani ragazze sulla costa atlantica, facendole diventare Little Sisters, nel tentativo di riaccendere Rapture dal decadimento, trasformandola nella città dei suoi ricordi". Grazie alla presenza di nuove Little Sisters sarà pertanto ristabilito il ciclo dell'ADAM, così come la presenza dei ricombinanti.

2
Questa scena ci riporta alla memoria numerosi momenti del primo capitolo, tra giochi di luce, ombre e una sensazione d'angoscia imperante.

La Big Sister è in tutto e per tutto paragonabile ai Buttafuori, la tipologia di Big Daddy più veloce e aggressiva. "Quello che Jordan voleva era una grazia instabile, qualità visive decisamente antitetiche" ha affermato lo stesso Weir, che si occupa di supervisionare le animazioni. La dimostrazione di tutto ciò è stata fornita durante la demo, nel momento in cui questa nuova ed agile antagonista ha creato una grossa crepa nei pressi di una parete di vetro. La vetrata non ha retto al peso dell'acqua e in pochi istanti l'intera stanza e stata sommersa. Proprio in questi attimi è stato possibile cogliere la natura conflittuale del personaggio, che si evince proprio dai suoi movimenti rapidi, ma al contempo carichi di angoscia.

Il motivo di questo attacco è proprio l'ostilità della Big Sister nei confronti del nuovo protagonista, motivata dal fatto che non si tratta di un Big Daddy canonico, ma al contrario di un individuo non più sottoposto ai rigidi condizionamenti degli altri esseri a lui simili. Le sue azioni vengono accompagnate dalla voce della Dr. Tenenbaum, che farà la sua comparsa ancora una volta dopo essere entrata in scena a più riprese nel corso del primo capitolo e che nuovamente chiederà supporto e aiuto per la liberazione delle piccole Sorelline. Peraltro mentre in passato era consentito procurarsi l'ADAM unicamente impossessandosi delle bambine e decidendo se liberarle dal loro fardello o ucciderle, ora si potrà anche decidere di servirsene attivamente, mandandole per la città a recuperare la preziosa sostanza dai cadaveri dei ricombinanti, sempre per mezzo di grandi siringhe.

Contenuti correlati o recenti

Overwatch - recensione

L'hero shooter più famoso al mondo arriva sull'ibrida di Nintendo.

Digital FoundryLG 27GL850: ecco perché lo nominiamo miglior monitor da gaming - recensione

E in più, un approfondimento sula tecnologia Nano IPS e sul tempo di risposta GtG.

Disco Elysium - recensione

Un RPG unico, un trip incredibile.

Articoli correlati...

Commenti (24)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza