BioWare: precisazione su Dragon Age 2

"I dialoghi non sono limitati".

BioWare ha corretto un'errata affermazione presente nell'anteprima di Dragon Age 2 pubblicata da IGN, nella quale si diceva che nei dialoghi del gioco saranno presenti non più di tre opzioni.

"Non sono sicuro di aver capito chi ha detto una cosa del genere", ha dichiarato Mike Laidlaw, lead designer di DA2, sul forum BioWare.

"Forse è successo quando ho mostrato una parte della gamma di risposte con tre scelte disponibili che, come sapete, ne lascia aperta un'altra con ulteriori opzioni."

Craig Graff di BioWare ha aggiunto che sono previste fino a cinque opzioni di scelta e cinque di investigazione per ogni parte di dialogo. Ha inoltre spiegato che c'è una differenza tra le opzioni disponibili quando si prende una decisione e quelle legate alla semplice interazione verbale.

"Immagino che il giornalista abbia visto solo la demo, incentrata prevalentemente sull'azione e con un unico dialogo, che prevede effettivamente tre opzioni", ha osservato il lead writer David Gaider. "Come è già stato detto, comunque, le scelte non saranno sempre così limitate".

"Le opzioni relative alla personalità hanno una complessità maggiore. In ogni caso fa tutto parte di un discorso più ampio, di cui parleremo con calma più avanti".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza