Bleszinski mostra Gears of War 3

Debutto nella notte, come giÓ previsto.

Il lead designer di Epic Games, Cliff Bleszinski, ha fatto come da programma la sua apparizione al Late Night Show di Jimmy Fallon nella notte, per rivelare ufficialmente che il team è al lavoro su Gears of War 3.

Il filmato che è stato mostrato al pubblico si intitola "Ashes to Ashes" e si concentra sulle immagini di una città in rovina, nelle cui strade giacciono immobili i corpi carbonizzati di molte persone, come se fossero stati intrappolati da una catastrofe simile a quella che colpì Pompei.

Queste fragili statue vengono rapidamente abbattute dall'arrivo di un soldato umano, un Dominic Santiago in versione yeti, con una folta barba a ricoprirgli buona parte del viso. A questo punto giunge, tutt'altro che inaspettato, un branco di locuste e quando per il buon Dom sembra finita, progressivamente si scorgono anche gli altri membri della squadra Delta, supportati da una misteriosa figura femminile dai lunghi capelli biondi.

"In questo nuovo gioco c'è una minaccia ancora più grande chiamata Lambent, si tratta di mostri tentacolari che possono mutare quando quando li si combatte", ha spiegato Bleszinski quando il video si è concluso.

L'ultima schermata recita "BROTHERS TO THE END", risolvendosi poi nel semplice "THE END", prima di mostrare la data di lancio, fissata per aprile 2011, come già si era avuto modo di apprendere dai numerosi rumours dei giorni scorsi. Pressato su una data più specifica Bleszinski ha aggiunto che potrebbe essere l'8 aprile.

Il creatore di Gears ha spiegato che il suo primo approccio ai videogiochi fu con Space Invaders su Atari 2600 all'età di sei anni e che subito pensò che fosse effettivamente ciò su cui avrebbe voluto dedicarsi un giorno. Si è poi ritagliato qualche momento per spiegare rapidamente la filosofia che si cela alle spalle di un buon gioco. "Abbiamo una serie di elementi nel nostro business che chiamiamo risonanza. Se vi allontanate da un gioco, se state falciando il prato o qualunque altra cosa, se state camminando con il cane e iniziate a pensarci, questa è una cosa potente".

"La stesso avviene con un buon film se vedete un bel film e iniziate a pensarci o a parlarne con i vostri amici, giusto? Si può avere una buona storia, una buona grafica, ma il gameplay è ciò che conta più di ogni altra cosa".

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza