Blizzard ci parla di StarCraft II

"Abbiamo un pubblico unico nel suo genere".

Pochi giorni fa c'è stato un evento: nei negozi di tutto il mondo è uscito uno dei giochi più attesi dell'ultimo decennio. Da allora milioni di PC si sono accesi all'unisono per far girare un unico disco, quello di StarCraft II. Siete anche voi tra coloro che si sono portati a casa il capolavoro di Blizzard? Allora forse vi interesserà leggere quello che segue...

Il vice presidente di Blizzard, Michael Ryder, e il lead software engineer del gioco, Carl Chimes, hanno voluto dire la loro sul gioco che rappresenta la più grande esclusiva PC dell'anno... almeno fino all'uscita di World of Warcraft: Cataclysm (che fa comunque parte della famiglia).

Allacciate le cinture, inserite i caricatori e preparatevi al viaggio!

Eurogamer: Come vi sentite ora che finalmente il gioco è uscito nei negozi di tutto il mondo?

Carl Chimes: Estremamente eccitati. Abbiamo fiumi di adrenalina che ci scorrono nel corpo, una sensazione unica, e siamo già pronti a lavorare sulle espansioni.

Michael Ryder: Abbiamo profuso tanti sforzi nella realizzazione di StarCraft II ma il fatto di essere riusciti a realizzare un lancio su scala planetaria ci ha ripagato di tutto. Il gioco è uscito cinque continenti ed è stato tradotto in ben 11 lingue.

1

Eurogamer: Cosa farete ora mentre milioni di giocatori affolleranno i vostri server? Quanto peso darete a ciò che i vostri fan scriveranno sui vari forum?

Carl Chimes: Prestiamo sempre moltissima attenzione a quello che dicono i nostri fan, sono una continua fonte di ispirazione. Monitoreremo costantemente il bilanciamento del gioco, anche se con le fasi beta abbiamo già fatto gran parte del lavoro.

Controlleremo senza sosta tutti gli aspetti e saremo pronti a intervenire velocemente in caso di problemi.

Michael Ryder: Fa parte della nostra politica rimanere costantemente in contatto con i giocatori e cercare di fargli vivere la migliore esperienza possibile. Vogliamo sapere cosa pensano, cosa vogliono e come lo vogliono.

Ovviamente un lancio di questa portata ha richiesto un'attenzione ancora maggiore per far sì che tutto andasse come previsto, ma il nostro lavoro non è ancora finito.

2

Eurogamer: Quindi avete già predisposto una squadra di pronto intervento che sistemerà eventuali problemi a tempo record?

Carl Chimes: Esattamente, siamo in grado di realizzare patch in tempi relativamente brevi.

Michael Ryder: Blizzard è organizzata in modo fantastico. Anche ora, mentre stiamo parlando, c'è un gruppo di persone che sta monitorando l'andamento dei server, delle partite e di tutto il resto. Sono persone fantastiche che lavorano, ovviamente secondo i turni, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Eurogamer: StarCraft è sempre stato famoso per il suo bilanciamento. Avete mantenuto identico il numero di razze giocabili rispetto al primo capitolo proprio per non pregiudicare tale equilibrio?

Carl Chimes: Se avessimo pensato di inserire nuove razze avremmo dovuto riequilibrare tutto e il processo sarebbe stato molto lungo. Non l'abbiamo fatto proprio per mantenere quel bilanciamento pressoché perfetto che aveva contraddistinto il primo capitolo.

Non penso che aggiungeremo nuove fazioni al gioco, proprio per non sbilanciare il gameplay. Fin dall'inizio avevamo deciso di rimanere fedeli alla formula originale, rendendo però ogni razza ancora più particolare e distinta rispetto alle altre.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Company of Heroes 3 - prova

Il grande ritorno di un RTS leggendario.

Articolo | Total War: Warhammer III - prova

Una tranquilla escursione nel Regno del Caos.

Articolo | Age of Empires IV - anteprima

Tante nuove notizie sul franchise e sul quarto capitolo della serie.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman è protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza