Call of Duty Warzone e la piaga dei cheater spiegata da un hacker: lo faccio perché lo fanno tutti gli streamer

Gli streamer accusati di imbrogliare da un hacker di Warzone.

Lo YouTuber JoeWo ha parlato con un hacker di Warzone per capire perché contribuiscono al problema del battle royale con l'uso di cheat e l'hacker ha puntato il dito contro gli streamer.

Il cheating è un problema ricorrente nelle strade di Verdansk da oltre un anno. Con Vanguard che introduce un nuovo sistema anti-cheat, questo problema potrebbe essere eliminato, ma non prima di novembre.

La star di Warzone JoeWo si è imbattuta in un hacker e ha avuto una conversazione con lui. Si scopre che pensa che anche gli streamer imbroglino.

Per chi non lo sapesse, ci sono state un sacco di polemiche intorno a ZLaner e ad altri streamer che sono stati accusati di usare cheat.

JoeWo si stava lanciando in partite da solista per divertirsi un po' quando si è imbattuto in un cheater. Dopo la partita, ha deciso di invitarlo nella sua lobby per una chiacchierata e ha chiesto perché bara.

L'hacker ha risposto alla domanda di JoeWo, dicendo che lo fa perché lo fanno gli streamer.

JoeWo ha concluso dicendo che questa è una carriera e questi streamer stanno riversando ore della loro vita in questo gioco per diventare i migliori, e le persone devono accettare di essere brave in Warzone senza bisogno di barare.

Fonte: Dexerto.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Crysis Remastered Trilogy recensione - Tripla dose di Nano Suit!

I giochi “impossibili” arrivano ovunque!

Articolo | Battlefield 2042 - prova

Faccia a faccia con il nuovo, atteso shooter di DICE.

Articolo | Ghost Recon Frontline - anteprima

Alla scoperta del primo Battle Royale ambientato nell'universo narrativo di Tom Clancy.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Commenti (3)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza