Capcom considera il PC la piattaforma principale per i suoi videogiochi

Entro i prossimi anni metà delle vendite dovrà essere su PC per Capcom.

Negli ultimi anni il PC ha ricevuto un'esplosione di nuovi utenti e nuovi videogiochi, anche da aziende che tradizionalmente non hanno supportato la piattaforma, come quasi tutto il mercato giapponese.

Capcom è un ottimo esempio di questa espansione. Mentre la società è stata particolarmente conosciuta nel corso degli anni per non portare i suoi giochi su PC o affrontando porting non proprio di successo, non solo ha notevolmente aumentato il suo sostegno e la qualità delle sue versioni per PC, ma Capcom vuole fare del gioco per PC la sua piattaforma principale.

Capcom ha annunciato che, a livello globale, prevede di raggiungere una ripartizione delle vendite del 50/50 tra PC e il resto delle console entro il 2022 o il 2023. Si tratta di una cifra particolarmente alta per quanto riguarda il PC, considerando che le vendite in Giappone sulla piattaforma sono particolarmente basse; resta da vedere se le loro aspettative porteranno a buoni frutti.

capcom

Durante il Tokyo Game Show Capcom ha annunciato Monster Hunter Rise per PC con tanto di data di uscita.

Fonte: VGC

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza