Activision farà fruttare l'online di CoD

Al vaglio le prime feature a pagamento?

Tom Tippl di Activision ha dichiarato l'intenzione della compagnia di far pagare determinate features online agli appassionati di Call of Duty.

"E decisamente un'aspirazione nella quale vediamo del potenziale, in particolare se pensiamo a diversi modelli di business per monetizzare il gioco online" ha dichiarato Tippl durante una business conference (riportata da as overheard by IGN). "Ci sono ottimi scambi di informazioni tra i ragazzi di Blizzard e i nostri sviluppatori".

"Abbiamo grande esperienza su Call of Duty grazie al successo riscosso su Xbox Live e PlayStation Network. Una buona parte di queste conoscenze sono costruite intorno alla piattaforma Battle.net e al modo in cui è pensata" ha continuato.

L'azienda non sembra temere la rivolta dell'utenza nel caso in cui si dovessero spendere più soldi per accedere a tutte le funzionalità offerte. "I nostri giocatori ci stanno dicendo che ci sono molti servizi e innovazioni che vorrebbero vedere e che non sono ancora avvenuti" ha aggiunto Tippl. "Per quanto abbiamo visto finora, i contenuti aggiuntivi, così come i servizi offerti da Blizzard, esistono in quanto c'è domanda da parte di giocatori disposti a pagarli".

Contenuti correlati o recenti

PS5 vs Xbox Series X/S: Battlefield 2042 analizzato da Digital Foundry

Digital Foundry confronta le tre versioni next-gen di Battlefield 2042 in video.

Halo Infinite è già il gioco più giocato in assoluto su Xbox

Non è ancora uscito 'per intero', ma Halo Infinite ha già conquistato il podio di Xbox.

Xbox Game Pass, Halo Infinite e non solo. 5 giochi già confermati per dicembre

Oltre ad Halo Infinite ecco i titoli che saranno disponibili su Xbox Game Pass.

Articoli correlati...

Battlefield 2042 lancio da incubo, è nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

Provato | Halo Infinite - Un assaggio del ritorno di Master Chief

Vi diciamo le nostre prime sensazioni sulla campagna.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza