Cyberpunk 2077 Finali: Tutti i Finali e come ottenerli

La Guida per ottenere tutti i finali nell'avventura di V a Night City.

Come qualsiasi videogioco di ruolo che si rispetti, anche Cyberpunk 2077 offre al giocatore un buon numero di epiloghi diversi che portano ai titoli di coda. Alcuni di questi dipendono in via esclusiva dalle scelte che V ha compiuto nel corso dell'avventura, e per fare chiarezza una volta per tutte sul numero e sui requisiti dei diversi finali del gioco ecco una guida che colmerà qualsiasi vostro dubbio sulle battute finali dell'RPG sviluppato da CD Projekt RED.

Nel parlarvi dei finali, tratteremo in un primo momento solo i requisiti necessari a sbloccarli e poi ci getteremo a fondo nella narrazione di quel che avviene su schermo. In questo modo, chi vuole solo sapere come accedere a un epilogo non riceverà alcuno spoiler, mentre chi brama di conoscerne tutti i dettagli troverà quel che cerca. Partiamo, però, dalla primissima domanda che potreste avervi colto aprendo questa guida.

Ovviamente questa pagina contiene tantissimi SPOILER relativi alla trama di Cyberpunk 2077

Quanti finali diversi ci sono in Cyberpunk 2077?

Dare una risposta esatta a questa domanda è abbastanza complicato. È vero, esiste un numero ben preciso di finali che possono essere percorsi alla fine del gioco, eppure alcuni di loro presentano un ulteriore bivio narrativo che ha un impatto determinante sull'epilogo. Oltretutto, ciascuno dei finali è influenzato considerevolmente dalle relazioni che avete stretto durante l'avventura, quindi il numero di possibili esiti è davvero imponente.

In linea di principio, esistono cinque diversi finali che possono essere imboccati a partire dalla scena del terrazzo dopo l'incontro con Hanako Arasaka:

  • Scegliere di accettare la proposta di Hanako
  • Dare il controllo a Johnny ed assaltare l'Arasaka con Rogue
  • Chiedere aiuto a Panam ed assaltare l'Arasaka con gli Aldecaldos
  • Farla finita e togliersi la vita
  • Finale segreto: assaltare l'Arasaka da soli

Vediamoli uno per volta:

Accettare la proposta di Hanako Arasaka

Requisiti: per accedere a questo finale, non è previsto alcun requisito. Sarà sempre possibile accogliere l'offerta dell'Arasaka.

1

Svolgimento, con spoiler:

Sulla terrazza sopra il negozio di Misty, V potrà sempre e comunque scegliere di accettare l'offerta che Hanako ha messo sul piatto durante l'incontro all'Embers. Assunti gli omegabloccanti e dato l'addio a Johnny, V chiamerà Hanako e chiederà un passaggio per raggiungerla: se avete salvato Takemura durante l'attacco Arasaka al motel sarà lui stesso a venirvi a prendere, altrimenti sarà Hellman a farlo. In auto scoprirete che Hanako è di fatto prigioniera di Yorinobu, in quella che si sta trasformando in una sanguinosa guerra civile in seno all'Arasaka.

Ripulita la villa e liberata Hanako, quest'ultima vi scorterà con un AV alla torre della corporazione e vi renderà testimoni del più grande segreto dell'Arasaka: altro che prototipo, il Relic ormai è una tecnologia del tutto funzionante ed è stata utilizzata per copiare un engramma senziente di Saburo prima della sua morte. L'imperatore è vivo e vegeto, e potrete addirittura scambiare qualche battuta con lui prima di dirigervi all'incontro col consiglio d'amministrazione.

Qui Hanako spiega al board dell'Arasaka i fatti che si celano dietro la morte di suo padre, ma il meeting viene interrotto da un intervento armato dei soldati sotto il controllo di Yorinobu. V cercherà di raggiungerlo, ma sarà costantemente impegnato in violenti scontri a fuoco che culmineranno con una bellissima boss fight con Adam Smasher, che dopo essere stato sconfitto potrà essere ucciso come ultimo favore a Johnny Silverhand.

Neutralizzato Yorinobu e affidato alle cure di sua sorella, per V arriva il momento di liberarsi del Relic e del costrutto di Silverhand una volta per tutte. Il protagonista si sveglia dopo l'intervento in una stazione orbitale Arasaka, ed è costretto ad affrontare una serie interminabile di test che si concluderanno solo col rifiuto di V di eseguirne ancora.

Qui si materializza il vero epilogo del finale corporativo: Takemura (o Hellman) vi spiegheranno che le condizioni mediche di V sono ormai irreversibili nonostante l'intervento, e che al protagonista mancano 6 mesi di vita. Potrete scegliere se fidarvi ancora una volta della corporazione e di farvi trasformare in un costrutto inserito nel Mikoshi, o di tornare liberi sulla Terra a vivere ciò che vi rimane. In ogni caso, un epilogo dai toni amari che vi sbloccherà il trofeo “Il Diavolo” relativo a questo finale.

Dare il controllo a Johnny ed assaltare l'Arasaka con Rogue

Requisiti: per accedere a questo finale, sarà necessario aver completato l'intero arco narrativo di Rogue, composto dalle missioni secondarie “Chippin' In” e “Blistering Love”.

Svolgimento, con spoiler:

Durante il colloquio con Silverhand sulla terrazza, il rocker ribadirà a più riprese che l'unico modo di risolvere il problema del Relic è quello di assaltare la torre dell'Arasaka con Rogue per caricare Alt Cunningham nel Mikoshi.

2

Scelto questo percorso e assunte le pillole per dare l'assoluto controllo del corpo di V a Johnny, la prima mossa sarà quella di raggiungere la fixer all'Afterlife per chiedere il suo aiuto, proprio come nel flashback del 2023. La regina di Night City sceglierà ancora una volta di aiutarci, e organizzerà in poco tempo un piano per infiltrarsi con la forza nella torre Arasaka. Contattata Alt e preparato l'equipaggiamento, V, Rogue e il mercenario Weyland inizieranno l'assalto, e dopo poco tempo si troveranno all'interno della torre con l'obiettivo di raggiungere il Mikoshi.

In un primo momento verrete ingaggiati in violente sparatorie dal personale Arasaka, ma inserito il chip di Alt nella sottorete dell'edificio avrete la strada spianata verso il Mikoshi. L'avanzata dei protagonisti sarà interrotta solo dall'inaspettato intervento di Adam Smasher, che catturerà Rogue. La fixer, sacrificandosi, farà detonare una granata di cui rimarrà vittima, ma ciò vi darà il tempo per rimettervi in piedi ed affrontare Smasher. Dopo averlo sconfitto, potrete scegliere di azzerarlo definitivamente per vendicare l'amore di Silverhand.

Raggiunto finalmente il Mikoshi, V (e quindi Johnny) si collegherà alla rete e lascerà spazio ad Alt di intervenire. L'IA ingloberà dentro di sé tutti i costrutti imprigionati dall'Arasaka, ma rivelerà che la transizione messa in atto dal Relic ha già riconvertito parte del DNA di V. In poche parole, anche rimosso il chip e l'engramma di Silverhand, al protagonista resteranno comunque 6 mesi di vita. Se invece sarà Johnny a prendere il corpo, non ci sarà alcuna conseguenza. Chi tra i due cederà il corpo all'altro diverrà un'IA digitalizzata proprio come Alt, e andrà con lei oltre il Blackwall.

A questo punto avrete due scelte nei panni di Johnny: mantenere il patto segnato con V e cedergli il corpo per andare con Alt, o tenerlo per voi e vivere una seconda vita. La decisione è un vero e proprio bivio, che cambierà radicalmente l'epilogo.

Silverhand va con Alt: Johnny manterrà la parola data e saluterà per sempre l'amico, lasciandogli il controllo del corpo. V si sveglierà nel suo nuovo appartamento, e se avrà instaurato una romance durante l'avventura si troverà nel letto con un altro personaggio. Qui scopriamo che V, dopo le vicende dell'Arasaka Tower, è diventato una leggenda di Night City, il più importante mercenario della metropoli. Padrone dell'Afterlife, ha ora per le mani un lavoro per il misterioso uomo dagli occhi blu, che prevede di raggiungere lo spazio per attaccare un casinò orbitale. Le ultime scene del gioco, neanche a farlo apposta, vedono il nostro V con una tuta spaziale e gli occhi colmi d'ambizione. Questo finale sblocca il trofeo “Il Sole”.

Silverhand si tiene il corpo: in barba alle promesse fatte a V, Johnny non vuole perdere la sua esistenza materiale in favore di chi ha solo 6 mesi di vita. V viene portato da Alt oltre il Blackwall, e Johnny si risveglia qualche tempo dopo nei suoi panni mentre è intento a fare i preparativi per lasciare la città. Comprata una chitarra a un ragazzo con cui ha stretto amicizia e raggiunto il Colombario di Night City per fare un ultimo saluto a V e a Rogue, Johnny prende un autobus e s'imbarca in quella che per lui è una nuova vita. Questo finale sblocca il trofeo “La Temperanza”.

Chiedere aiuto a Panam ed assaltare l'Arasaka con gli Aldecaldos

Requisiti: per accedere a questo finale, sarà necessario aver completato l'intero arco narrativo di Panam, composto dalle missioni secondarie “Riders on the storm”, “With a little help from my friends” e “Queen of the highway”. La romance con Panam non è obbligatoria.

Svolgimento, con spoiler:

Completando l'intero arco narrativo di Panam, la nomade dell'Aldecaldos verrà a sapere del vostro problema col Relic e considerandovi ormai un membro della famiglia vi intimerà di chiederle aiuto nel momento decisivo. Durante la conversazione con Johnny sul terrazzo, potrete quindi scegliere di rifiutare l'accordo con Hanako ma di assaltare l'Arasaka coi vostri metodi, senza cedere il controllo a Johnny.

4

Assunti gli omegabloccanti e chiamata Panam, essa vi dirà di raggiungerla al campo degli Aldecaldos dove i nomadi stanno già preparando un piano. Questo prevede di attaccare un cantiere Militech e di utilizzare un tunnel sotto la città per raggiungere direttamente il Mikoshi.

Fatte le ultime conversazioni con i membri degli Aldecaldos e con Panam, vi troverete in fretta ai comandi del carro armato degli Aldecaldos in corsa verso l'avamposto Militech. Dopo un imponente conflitto armato, che comporterà le morti di Bobby e Teddy, vi farete largo nel cantiere e percorrete il tunnel con Panam e Saul, che vi accompagneranno nell'assalto vero e proprio al Mikoshi. Qui, proprio come nell'altro finale, V inserirà Alt nella sottorete della torre e i tre avranno strada libera verso il loro obiettivo, almeno fino all'intervento di Smasher che assassina brutalmente Saul.

Sconfitto Smasher, V si collegherà al Mikoshi e la scena sarà sostanzialmente la stessa del finale con Rogue, se non per il fatto che stavolta sarà proprio il nostro mercenario e non Johnny a prendere una decisione.

V si sacrifica e va con Alt, lasciando il suo corpo a Johnny: questo epilogo è sostanzialmente identico a quello che vi abbiamo raccontato nel finale dell'assalto con Rogue. Silverhand ha ora il corpo di V, e inizia una nuova vita lontano da Night City. Questo finale sblocca il trofeo “La Temperanza”.

V tiene il suo corpo e lascia Night City: questo è forse il finale più lieto di Cyberpunk 2077. Dopo i fatti dell'Arasaka Tower, V si trova sulla diga di Night City con Panam e parla del fatto di aver scelto di abbandonare una volta per tutte la città per unirsi agli Aldecaldos. La nomade rassicura inoltre V, dicendogli che dove stanno andando troveranno qualcuno che può rimediare al deterioramento del corpo del protagonista. Se avete scelto la romance con Panam, vi troverete quindi a lasciare la città con la vostra metà, cosa che succederà ugualmente se avete invece avuto una relazione con Judy. La ragazza verrà con voi e con gli Aldecaldos, e le ultimissime battute del gioco riguardano proprio i sogni e le speranze che V e il suo partner hanno per il viaggio che li aspetta. Questo finale sblocca il trofeo “La Stella”.

Farla finita e togliersi la vita

Requisiti: nessuno

Questo è il secondo finale di Cyberpunk 2077 che non richiede alcun requisito e che quindi può essere considerato standard.

Durante la scena della terrazza, selezionando una delle opzioni a disposizione di V, avrete la possibilità di ripensarci e di tornare indietro alla scelta iniziale. Facendo ciò, si sbloccherà anche l'alternativa di farla finita una volta per tutte su quella stessa terrazza, con un semplice colpo di pistola. Optando per questa scelta, Johnny sarà inizialmente molto sorpreso e vi chiederà come mai dopo tutta la fatica fatta per arrivare a questo punto avete pensato di rinunciare e di farla finita. V spiegherà che è l'unica opzione che non prevede vittime collaterali, e che quindi è l'unica cosa sensata da fare.

Messa così, la scelta di V di suicidarsi non è nemmeno così irragionevole se consideriamo come quasi ogni altro epilogo comporti la morte di un personaggio, eppure sono gli interventi degli amici del protagonista durante i titoli di coda a rendere così amaro questo finale. Tra chi è disperato per la scomparsa di V e chi invece lo ritiene un codardo, sarà davvero dura assistere ai momenti conclusivi di Cyberpunk 2077.

Finale segreto: assaltare l'Arasaka da soli

Requisiti: per accedere a questo finale segreto, sarà necessario non solo aver completato l'arco narrativo di Rogue, ma anche aver accumulato un progresso del 70% nell'indicatore centrale tra i tre che appaiono in alto nel menù principale.

Quel valore rappresenta l'intensità del rapporto tra V e Silverhand, quindi per sbloccare il finale sarà necessario scegliere sempre le battute di dialogo più amichevoli nei confronti del frontman dei Samurai, in tutto il corso del gioco, acconsentire a prendere il comando del nostro corpo ogni volta che ci veràà chiesto e siglare un patto di amicizia sulla tomba del rocker.

Svolgimento, con spoiler:

Una volta sul tetto, appena Misty ci lascerà da soli, dovrete fare una scelta. Selezionate il finale che prevede l'aiuto di Rogue e prima di confermarlo attendete circa 5 minuti. A quel punto Johnny vi fornirà un ulteriore opzione: una corsa suicida in solitaria, solo voi due, insieme, per l'ultima volta. Vi ritroverete quindi ad affrontare questa battaglia all'interno dell'Arasaka Tower senza l'aiuto di nessuno. In caso di morte si avrà infatti l'endgame, la missione verrà considerata fallita e ci porterà direttamente ai titoli di coda. Vi consigliamo di affrontare questo finale con un livello personaggio e equipaggiamento molto alto data la difficoltà dei nemici.

3

Completato lo scontro contro l'esercito dell'Arasaka, vi ritroverete davanti al Mikoshi assieme a Johnny e una volta connessi ripercorrete la cutscene in cui Alt vi dirà che il detrioramente delle nostre funzioni vitali è ormai troppo avanzato e che ci resteranno pochi mesi di vita qualora tornassimo nel nostro corpo. Anche in questo caso potrete scegliere se lasciare che sia Johnny a tornare in vita o a rimanere nel cyberspazio.

Se sarete voi a tornare nel vostro corpo, vi ritroverete nel finale "Il Sole", risvegliandovi nel vostro lussuoso appartamento in compagnia della vostra romance. Siete il re, o la regina dell'Afterlife con pochi mesi davanti a voi ancora da vivere. Ad aspettarvi al locale però ci sarà Rogue, che non avendo partecipato alla missione sarà lì felice di lasciarvi il trono. Il finale proseguirà nello stesso modo, con l'incontro con l'uomo misterioso dagli occhi blu e la nostra ambiziosa missione spaziale verso il Crystal Palace.


Nella Guida Completa di Cyberpunk 2077


Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza