Dark Souls - La Soluzione • Pagina 23

Come sopravvivere al gioco più difficile di sempre.

DARK SOULS - SOLUZIONE - GUIDA

ROVINE DEL DEMONE

Potrete raggiungere quest'area passando per il dominio di Queelag ed eliminando il boss Scarica Infinita, se non lo avete già fatto in precedenza (seguire la sezione " Boss: Scarica Infinita " per ulteriori informazioni).

Una volta liberata la zona dalla lava avrete a disposizione 2 diverse strade. Andando a sinistra vi dirigerete verso un gruppo molto numeroso di minotauri (sì, il primo boss che avevate sconfitto!) che sono a guardia di un anello e di un tizzone utile per creare armi di fuoco. Se volete inoltrarvi in questa sfida attirate verso di voi un nemico alla volta per eliminarlo oppure provate una corsa suicida verso i tesori senza sfidare nessuno dei presenti.

Andando invece a destra troverete una stretta strada con un demone capra ad attendervi: eliminatelo e continuate la via di fronte a voi per arrivare in una zona con altri 7 demoni capra. Superato questo ostacolo lanciatevi nella zona sottostante, dove verrete attaccati da alcuni globuli di carne e da un ennesimo minotauro, supportato stavolta da un verme gigante.

La tecnica da usare qui potrebbe essere sempre la stessa, cioè attirarne uno alla volta per liberare la zona; però, dato che questi nemici torneranno in vita una volta che userete il falò, tenete sempre presente l'opzione della fuga verso la porta con la nebbia. Una volta entrati in questa stanza avrete a che fare con un boss secondario (sì, avete capito bene… secondario).

BOSS: DEMONE DEL FUOCO

Il demone del fuoco non è altro che una versione infuocata del demone del rifugio presente nel Rifugio Dei Non Morti. La tecnica per sbarazzarsi di questo boss è la medesima usata nelle due apparizioni precedenti, cioè tenersi alle sue spalle per attaccarlo e allontanarsi il più in fretta possibile quando sta per saltare e o caricare l'esplosione.

Ora, liberata la zona non resta che continuare la strada verso il prossimo falò, eliminando i diversi nemici presenti nella zona fino ad arrivare alla prossima stanza con il secondo boss secondario.

BOSS: DEMONE CENTIPEDE

Questo boss è molto temibile dato il poco terreno utilizzabile per affrontarlo, a meno che non vogliate entrare nella lava per combatterlo, cosa sconsigliatissima se non avete l'anello giusto per farlo.

Premettiamo che dovremo affrontare questo boss per due volte per il semplice fatto che nel primo match dovrete focalizzarvi ad attaccare la zampa con cui sferra gli attacchi, perché una volta distrutta quest'ultima avrete a disposizione il potente anello sopra citato. Preso questo cimelio, affrontate il boss cercando di aggirarlo passando anche per la lava, dato che ora siete quasi immuni ai danni da fuoco da essa inflitti; eliminatelo come al solito attaccandolo alle spalle.

Eliminate il nemico è troverete il falò che vi porterà sino ad Lost Izalith.

Vai ai commenti (514)

Riguardo l'autore

Simone Marullo

Simone Marullo

Redattore

Simone ha 20 anni e sta cercando le risposte alle domande della vita, Chi siamo? Dove andiamo? Cosa devo fare per finire questo gioco? Per ora, però, si dedica solo all'ultima di queste....

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (514)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza