Nuove info per Dead Space 2

Isaac Clarke parla!

Dopo aver svelato il progetto nella giornata di lunedì, Visceral Games ha approfondito i dettagli riguardanti Dead Space 2, confermando la presenza del multiplayer, di un'enorme stazione spaziale chiamata Sprawl, di un Isaac dotato di parola, oltre all'immancabile nuova pletora di armi e nemici.

Sembra quindi che si potrà smembrare arti anche in sessioni online con gli amici, come riporta RelyOnHorror (via VG247), sarà interessante scoprire quali modalità si prospettano.

Lo scenario è ancora una volta tra i più ostili possibili: la navicella Sprawl è una stazione spaziale assimilabile ad una metropoli per le sue enormi dimensioni, costruita attorno ad una delle lune di Saturno e capace di far sembrare minuscola la nave Ishimura presente nel primo capitolo. Anche in questo caso l'area è investata da creature non propriamente amichevoli e Clarke viene chiamato a bordo per cercare di risolvere la situazione. Sarà quindi testimone del terrore provato dagli abitanti della struttura e del caos che rapidamente si diffonderà ovunque.

Sono passati tre anni dagli eventi della Ishimura e il protagonista è rimasto comprensibilmente segnato dalle vicende. In Dead Space 2 gli sviluppatori hanno deciso di renderlo più partecipe, facendolo interagire e dialogare con gli altri soggetti ma anche esprimere tutto il suo disagio e i suoi problemi psichici sopravvenuti dopo il primo capitolo, anche se non è stato ancora spiegato in che modo.

Gli upgrade per la tuta e le opzioni di customizzazione sono state ulteriormente incrementate e ora i vari modelli saranno maggiormente riconoscibili tra loro. Anche l'arsenale sarà più vario e introdurrà anche un Javelin, mentre la Telecinesi sarà implementata in modo rinnovato e più preciso, come più rapidi saranno anche i movimenti stessi del protagonista.

La Gravità Zero è stata migliorata e consentirà a Clarke di muoversi su vari piani e muri fluttuando all'interno delle ambientazioni con la possibilità al contempo di sparare ai nemici. Infine sembra che Visceral voglia introdurre una buona dose di epicità grazie alla presenza di boss battle e sequenze scriptate spettacolari. Lo sviluppo è confermato su PC, PS3 e Xbox 360, ne sapremo di più nel corso del 2010.

Contenuti correlati o recenti

The Medium girerà a 30fps su Xbox Series X

60 fps lo standard della next-gen si diceva.

Resident Evil Village concluderà la storia di Resident Evil 7

I produttori Tsuyoshi Kanda e Pete Fabiano svelano qualche dettaglio in più sul prossimo capitolo.

The Medium punta a 'creare un'atmosfera pesante e inquietante' grazie alla tecnologia di Xbox Series X

Bloober Team userà le potenzialità della next-gen per una maggiore immersione.

Articoli correlati...

'Xbox Series X ha risolto molti dei problemi dell'attuale generazione di console'

Bloober Team spiega che solo grazie alla console next-gen è stato possibile realizzare The Medium.

Silent Hill per PS5? Aggiornamenti 'incoraggianti' a brevissimo

Un noto insider continua a seminare indiscrezioni.

Song of Horror - recensione

La melodia della paura.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza