Conviene installare la patch 1.07 di The Witcher 3? - articolo

Nuove funzioni di gameplay, ma prestazioni peggiori su console.

La patch 1.07 è la più grande finora uscita per The Witcher 3, con i suoi 7.3Gb di spazio richiesti su PlayStation 4 o Xbox One. Una tale quantità di spazio su HDD contiene prevedibilmente delle grosse novità: tra le più attese vi sono un nuovo sistema d'inventario e un sistema di animazioni alternativo ideato per rendere Geralt più reattivo. Ma contrariamente alle aspettative, i presunti benefici per le prestazioni non sono apparenti a un esame accurato. In effetti, il frame-rate è sensibilmente peggiore su entrambe le piattaforme dopo l'installazione della patch. Ovviamente non ce l'aspettavamo.

Cominciamo con Xbox One. La nostra analisi mostra che la console di Microsoft mantiene il suo vantaggio di frame-rate su PS4, ma le cose sono peggiori nel passaggio dalla patch 1.05 alla 1.07. Un giro di Novigrad a cavallo è privo di scatti come in precedenza, ma una galoppata attraverso la Paulde del Gobbo durante un temporale porta il motore al limite e cambia le cose.

Il gameplay su Xbox One sembra ora fare affidamento su una sincronia verticale a doppio buffer simile a quella utilizzata su PS4, bloccando il gameplay a 20fps durante queste fluttuazioni nelle performance. Ciò significa che i dati nei nostri grafici sono regolarmente più bassi nella patch 1.07 rispetto alla 1.05, nella quale il frame-rate era libero di fluttuare tra 20-30fps. Durante uno spostamento simile attravrerso la palude, il frame-rate può essere più lento anche di 8fps nella versione più recente del gioco.

Invece di migliorare come ci si aspetta il frame-rate su PS4 e Xbox One, la patch 1.07 mostra invece un regresso. La piattaforma di Microsoft sembra ora utilizzare un metodo di sincronia verticale a doppio buffer, come PS4, che blocca il frame-rate a 20fps nelle sezioni impegnative come questa palude.

È la stessa soluzione utilizzata su PlayStation 4, che mantiene anch'essa il gameplay a 20fps durante questa sezione. L'esperienza è ancora irregolare su entrambe le piattaforme, ma è sorprendente vedere un peggioramento sensibile delle prestazioni sulla versione aggiornata per Xbox One. Gli intermezzi carichi di effetti soffrono ancora degli stessi rallentamenti di prima, e il combattimento con un grifone resta soggetto a dei cali quando si utilizza la magia del Segno Igni. Da questo punto di vista non è cambiato nulla.

Neanche la versione PS4 esce bene dall'installazione della nuova patch. Un attraversamento della palude mostra frame-rate più bassi rispetto ai nostri test sulla versione 1.05, in cui il limite a 20fps resta più stabile. Inoltre, anche viggiare attraverso semplici strade di campagna (o per Novigrad) continua a produrre salti di singoli fotogrammi ogni pochi secondi, un difetto che speravamo sarebbe stato corretto a questo punto. In generale è migliorato poco nella rincorsa ai 30fps fluidi della versione PS4, e il nostro giretto per Novigrad fa rilevare 25fps quando raggiungiamo il mercato, cosa che non era accaduta con l'ultima patch.

Il divario tra PS4 e Xbox One si è ridotto, ma solo a causa dell'apparente peggioramento delle prestazioni di quest'ultima e al limite di 20fps nelle aree più impegnative. Il profilo prestazionale di PS4 con la patch 1.07 non ci dà molti motivi per festeggiare: vi sono ancora degli scatti in punti in cui la versione Xbox One gira fluidamente a 30fps, e nelle sequenze animate la console di Sony fa generalmente registrare i valori più bassi.

Detto ciò, la patch 1.07 è accompagnata da un changelog molto ampio che interessa non solo il frame-rate, ma la quailtà dell'immagine resta comunque la stessa. Uno sguardo veloce alla lista suggerisce che le impostazioni grafiche siano rimaste le stesse, fino al LOD di ombre e vegetazione. La curiosa risoluzione dinamica utilizzata su Xbox One non sembra fare passi in avanti nel raggiungere i 1080p durante i viaggi o in combattimento, e l'immagine viene ancora upscalata da una risoluzione inferiore.

Le prestazioni su Xbox One restano simili in molte aree a quelle fornite dalla versione 1.05, con l'eccezione delle aree paludose in cui il frame-rate viaggia anche a 8fps in meno.

Analisi alternativa:

La buona notizia è che il controllo di Geralt è migliorato. Alle opzioni di gameplay è stata aggiunta un'opzione alternativa che permette di voltarsi con meno ritardo. Per i dietrofront a 180°, questo sistema elimina la decelerazione del movimento, e la velocità resta quindi la stessa anche quando si cambia direzione. Il realismo diminuisce ma la giocabilità aumenta, visto che Geralt poteva risultare frustrante da controllare prima della patch 1.07. Questa nuova e più agile animazione perlomeno ci fornisce un feedback più diretto dallo stick analogico.

Tornando alla domanda iniziale: conviene installare la patch 1.07? Anche con l'impatto negativo sul frame-rate delle versioni PS4 e Xbox One, è difficile ignorare la lunga serie di ritocchi positivi apportati a The Witcher 3. Le statistiche delle armi sono state ribilanciate, il sistema di inventario snellito, e i bug corretti troppo numerosi per essere menzionati. Grazie al nuovo sistema di movimento il tutto è più reattivo, e le aree affollate come le taverne sono ora molto più facili da navigare. In generale il passaggio alla versione 1.07 è consigliato, ma con un po' di riluttanza: ci erano stati promessi dei miglioramenti nelle prestazioni, ed è sorprendente vedere che questa controversa area di The Witcher 3 sembri addirittura peggiorata con il nuovo aggiornamento. Le nuove funzioni sono ovviamente le benvenute e migliorano il gioco, ma vorremmo veramente vedere corretti a fondo i problemi di frame-rate e stabilità delle versioni console.

Vai ai commenti (61)

Riguardo l'autore

Thomas Morgan

Thomas Morgan

Senior Staff Writer, Digital Foundry

32-bit era nostalgic and gadget enthusiast Tom has been writing for Eurogamer and Digital Foundry since 2011. His favourite games include Gitaroo Man, F-Zero GX and StarCraft 2.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Project Witchstone è l'RPG indie che promette di rivoluzionare il genere

Sulle orme di Dungeons & Dragons il prossimo anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Dragon Age 4 non sarà lanciato prima di metà 2022

L'attesa per il nuovo capitolo si fa lunga.

Commenti (61)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza