Grand Theft Auto 5: abbiamo eseguito dei benchmark e testato il titolo su ogni scheda video enthusiast a singolo chip attualmente presente sul mercato. È stata un'impresa, ma visto che il gioco ha fatto registrate vendite stratosferiche nell'ultimo paio di settimane, abbiamo pensato che ne valesse la pena. Rockstar he realizzato una rimasterizzazione altamente scalabile: nei nostri test, un modesto PC equipaggiato con una GPU da €100 può competere con PlayStation 4, mentre all'estremo opposto le impostazioni massime possono causare problemi anche a una Titan X, ma è importante sottolineare che, anche se la GPU è uno degli aspetti più importanti di un PC da gioco, dei giochi recenti hanno enfatizzato l'importanza della CPU. E GTA 5 non fa eccezione.

In questa guida hardware esamineremo le prestazioni di Grand Theft Auto 5 su una serie di processori e schede video, identificando cosa serve per ottenere performance solide. Come sempre abbiamo effettuato i benchmark usando il FCAT di Nvidia, una procedura che non fornisce solo dati per il frame-rate ma visualizza anche le prestazioni per fotogramma, permettendoci di identificare aree problematiche nel gioco e regolare di conseguenza le impostazioni per ottenere performance fluide. Tutti questi test sono inclusi sotto forma di video in quest'articolo.

Oltre a ciò, abbiamo utilizzato i benchmark accumulati per andare oltre, fornendo le impostazioni consigliate per ogni fascia di hardware con l'idea di far girare il gioco a 60fps stabili con il livello più alto possibile di fedeltà visiva. Secondo la nostra opinione, raddoppiare il frame-rate rispetto alle versioni console è il miglioramento più importante che si possa fare, e la novità brillante è che non serve ridursi sul lastrico per farlo.

CPU e RAM: cosa serve per far girare bene GTA 5

Le schede video possono anche essere l'argomento principale trattato da quest'articolo, ma anche la scelta del processore è cruciale nell'ottenere una buona esperienza. Per farci un'idea di cosa sia richiesto per ottenere prestazioni ideali, abbiamo provato quattro processori Intel: Core i3 4130, Core i5 4670K, Core i7 4790K e l'esagerato i7 5960X a otto core. Il chip dual core va bene se vi accontentate di 30-40fps con impostazioni di livello console, ma serve un i5 per sperare di raggiungere i 60fps. GTA 5 scala fino a otto core e 16 thread, e anche se in termini di frame-rate non ci sono differenze enormi rispetto a un i5, più core si hanno più la distribuzione dei fotogrammi è stabile.

Nel nostro test in basso, esaminiamo le prestazioni di GTA 5 a 1080p e impostazioni massime (sia standard che avanzate), con anti-aliasing multi-sampling (MSAA) disabilitato. Abbiamo usato la Titan X, la GPU a chip singolo più potente del pianeta, al fine di rimuovere la grafica come collo di bottiglia e valutare le performance della CPU. È bene precisare che si possono ottenere frame-rate più alti con i chip meno prestanti abbassando le impostazioni, ma anche così serve un processore Core i5 o superiore per giocare stabilmente a 60fps.

Purtroppo non abbiamo potuto provare alcun processore AMD, ma i dati di GameGPU suggeriscono che Intel batte la concorrenza in tutte le aree, quasi sicuramente a causa della preferenza da parte delle DirectX 11 per un singolo core potente che piloti gli altri.

In termini di RAM di sistema, Grand Theft Auto 5 utilizza circa 6GB in totale, quindi 8GB di DDR3 dovrebbero essere il minimo per farlo girare efficacemente. Per un'esperienza che eguagli la versione PlayStation 4, consigliamo come minimo un i3 4130 unito a una scheda video GTX 750 Ti di Nvidia. È lo stesso sistema che cosnigliamo come PC da gioco economico ben bilanciato. È la nostra base per quest'articolo, ma è bene specificare che il gioco gira anche su hardware di fascia più bassa, a patto che ci si accontenti di un'esperienza più limitata. Ricordate che GTA 5 è nato come gioco per Xbox 360 e PS3 game, quegli elementi di qualità inferiore sono sempre lì in caso ce ne fosse bisogno.

La regola è semplice: se vi basta un'esperienza a 30fps con impostazioni di livello console, un Core i3 4130 o AMD FX-6300 dovrebbe bastarvi. Se volete raggiungere i 60fps, dovrete puntare più in alto e optare per un processore Intel quad-core.

1920x1080, FXAA, Impostazioni massime , GPU Titan X FPS minini/medi
Core i3 4130 (3.4GHz, due core, quattro thread) 28.0 / 42.4
Core i5 4690K (3.9GHz, quattro core, quatto thread) 40.0 / 67.6
Core i7 4790K (4.4GHz, quattro core, otto thread) 35.0 / 69.0
Core i7 5960X (3.2GHz, otto cores, 16 thread) 35.0 / 74.9

La migliore scheda grafica da €140: GeForce GTX 750 Ti 2GB

Radeon R7 260X di AMD e GTX 750 Ti di Nvidia sono le schede video che consigliamo ai giocatori PC che vogliano eguagliare le prestazioni di rendering di PlayStation 4 e Xbox One. Economiche ma capaci, queste schede hanno l'unico svantaggio di montare 2GB di VRAM, mentre per eguagliare le console current-gen ne consigliamo 3GB o più. 2GB sono comunque un ammontare generoso a questo prezzo, ed entrambe le schede fanno il loro dovere con una buona calibrazione delle impostazioni. Utilizzare texture di qualità very high ci porta oltre il limite di 2GB di queste schede, ma nonostante ciò le prestazioni non ne vengono influenzate eccessivamente.

Con un processore Core i7 a supportare queste schede (ciò rimuove la CPU come collo di bottiglia), scopriamo che entrambe sono in grado di superare il limite di 30fps delle versioni console in termini di frame-rate minimo e medio. La GTX 750 Ti è circa più potente dell'8% della sua equivalente AMD, ma l'esperienza di gameplay è praticamente la stessa. È molto improbabile che i giocatori utilizzino una scheda da meno di €150 con un processore da più di €300, quindi abbiamo ripetuto nuovamente i test con un Core i3 4130 da €130. Risultato? Sulla scheda AMD il frame-rate minimo cala e ci sono dei vistosi scatti in aree affollate che mettono sotto sforzo la CPU: date un'occhiata alla fine del video in basso per vedere la differenza.

Ormai non è un segreto che il driver di Nvidia consumi meno risorse del processore rispetto all'equivalente AMD, un aspetto cruciale nel caso dei PC di fascia più bassa, dotati di CPU meno potenti. La Radeon R9 270X è una scheda eccellente, quasi più potente del 40% in GTA 5 rispetto alla GTX 750 Ti in un sistema quad-core, e solo di poco più costosa della 750 Ti. Su un sistema dotato di Core i3 dual-core, però, gli scatti sono estremi e il frame-rate minimo non è solo inferiore a quello prodotto dalla GTX 750 Ti, ma anche a quello della R7 260X. AMD produce dell'hardware eccellente, ma finché il problema del driver DX11 non verrà risolto, possiamo consigliare solo schede Nvidia per i PC che montano CPU di fascia bassa.

Nvidia ha anche un altro vantaggio: un modo veramente efficace di limitare il frame-rate a 30fps. Sono disponibili dei limitatori che funzionano con tutte le GPU, e GTA 5 include anche un'opzione per v-sync dimezzata che dovrebbe teoricamente funzionare come limite per i 30fps. Nessuna di queste soluzione garantisce però una distribuzione omogenea dei fotogrammi, cosa che con GTA 5 avviene apparentemente senza problemi su console. La v-sync adattiva a frequenza dimezzata di Nvidia fa il suo dovere, fornendo 30fps stabili con la 750 Ti.

R7 260X di AMD e GTX 750 Ti di Nvidia possono offrire la stessa esperienza grafica delle versioni console di GTA 5, nonostante il limite di 2GB di VRAM. La R9 270X di AMD offre molta più potenza per un prezzo appena superiore, ma i problemi di driver possono causare dei seri problemi su CPU meno potenti, come potete vedere nei dati relativi all'i3 più in basso.

1920x1080, impostazioni console, FXAA. Core i3 4130 (FPS minimi/medi) Core i7 4790K (FPS minimi/medi)
GeForce GTX 750 Ti 2GB 31.0 / 42.2 31.0 / 42.9
Radeon R7 260X 2GB 28.0 / 38.6 30.0 / 39.4
Radeon R9 270X 2GB 25.0 / 48.9 44.0 / 58.8

La migliore scheda grafica da €180: Radeon R9 280 3GB

Passando alle schede migliori sotto i €300 per i 1080p, abbiamo aumentato le nostre ambizioni regolando tutte le impostazioni grafiche di GTA 5 al massimo, con l'eccezione dell'anti-aliasing multi-sampling. Nel mercato attuale, Nvidia ha un'unica offerta, la GTX 960, contro tre rivali AMD: R9 285 e R9 280, e la più potente R9 280X. È interessante che GTX 960 e R9 285 siano schede da 2GB e che la 280X offra invece 3GB di VRAM. Ciò è cruciale, perché portare al massimo le impostazioni standard vede i requisiti RAM schizzare a 2.6GB. Da qui in avanti, tutti i nostri benchmark sono eseguiti utilizzando il Core i7 4790K, e quest'immagine spiega il perché: alle impostazioni scelte, GTA 5 richiede un processore quad-core per le migliori prestazioni. Accoppiare una GPU potente con un processore poco prestante non è consigliato nel caso di questo gioco.

In base ai frame-rate medi, GTX 960 e R9 280X sono chiaramente le vincitrici, ma c'è una differenza di solo il 9% tra le schede migliori e quelle peggiori. Uno sguardo al frame-time rivela che le schede da 2GB hanno dei chiari picchi di latenza a causa dello 'swapping', il movimento degli elementi del gioco tra la VRAM e la memoria di sistema. È possibile ridurre la qualità delle texture per far girare tutto bene a 2GB, ma ciò porta la grafica a un livello inferiore agli standard PS4 e Xbox One, cosa che non siamo inclini ad accettare con dell'hardware grafico PC relativamente costoso.

In generale consiglieremmo la Radeon R9 280 in questa fascia di prezzo. Consuma relativamente molto i confronto alla GTX 960, ma è competitiva in termini di potenza di rendering e il GB di memoria extra si sta dimostrando sempre più importante. È bene sottolineare che ci sono varianti a 4GB della GTX 960, ma il loro prezzo è discutibile e con gli stessi soldi si può acquistare una più potente Radeon R9 290, dotata di 4GB di VRAM.

Ci sono alcune ottime schede video nella fascia di prezzo fino a €200. La R9 280 di AMD non sarà la più potente, ma offre un ottimo rapporto prestazioni/prezzo e monta 3GB di VRAM.

Analisi video aggiuntive:

FXAA, Impostazioni massime, Impostazioni avanzate Off, Core i7 4790K FPS minimi/medi 1080p FPS minimi/medi 1440p
Radeon R9 280 3GB 39.0 / 60.2 32.0 / 43.6
Radeon R9 280X 3GB 43.0 / 66.1 35.0 / 48.7
Radeon R9 285 2GB 39.0 / 62.3 31.0 / 45.0
GeForce GTX 960 2GB 42.0 / 66.1 32.0 / 45.3

Le migliori scheda grafica da più di €300: GeForce GTX 970 4GB

Passando alla categoria finale, le schede di fascia alta, abbiamo cinque contendenti. AMD offre due prodotti, R9 290 e R9 290X, mentre Nvidia propone GTX 970 e GTX 980 (entrambe da 4GB, con una situazione particolare) e Titan X, con i suoi massicci 12GB. Tutte queste schede sono potentissime, e per metterle alla prova abbiamo fatto ricorso al meno delle opzioni grafiche avanzate di GTA 5, che include funzioni aggiuntive come ombre migliori e opzioni per distanza di visualizzazione e streaming più efficace durante il volo. Il calcolo aggiuntivo richiesto da queste funzioni è, francamente, immenso: vedrete come solo GTX 980 e Titan X eguaglino i frame-rate medi ottenuti con le schede di fascia media senza le opzioni avanzate. Chiaramente, anche i frame-rate minimi ne vengono influenzati.

È interessante notare come il divario tra i frame-rate alle risoluzioni 1080p e 1440p sia relativamente piccolo, il che suggerisce che il limite potrebbe essere la CPU o il driver DX11. Utilizzando la Titan X si rileva una mancanza di scaling che porta a un miglioramento di appena il 4% rispetto alla GTX 980 a 1080p (!), e ad appena il 7% A 1440p. Abbiamo controllato più volte questi folli risultati per esserne certi, ma essi sono rimasti stabili. Il vantaggio della Titan X sale a un massiccio 27% a 4K, dove il limite è chiaramente la GPU. Un motivo potrebbe essere il bisogno di ridurre la distanza di visualizzazione avanzata all'80%, l'unico modo per far girare tutto con 4GB di RAM a risoluzione UHD, e ciò causa probabilmente anche la liberazione di alcune risorse della CPU.

La Titan X è chiaramente la scheda più potente, ma in un mondo in cui la maggior parte dei giocatori usa monitor a 1080p e 1440p, la GTX 970 è la stella in termini di rapporto prestazioni/prezzo. È più veloce di entrambe le schede AMD, e non molto più costosa della 290X (e al momento della stesura di quest'articolo l'acquisto comprende The Witcher 3). Le preoccupazioni riguardanti la struttura della sua RAM non sono un problema in GTA 5: l'analisi del frame-time non rileva scatti aggiuntivi neanche a 4K, anche quando i 4GB di RAM sono completamente allocati. È poi curioso che sia R9 290 che 290X offrano prestazioni virtualmente uguali, con le differenze che ricadono per la maggior parte nel margine d'errore. Tenendo presente che la R9 290 si trova in vendita a €280, la potenza offerta è incredibile per il suo prezzo, ed è anche il modo più economico per ottenere un'esperienza eccellente a 1440p60 con GTA 5.

Abbiamo eseguito i benchmark a 1080p per questioni di completezza, ma a queste impostazioni le GPU di fascia alta non sono sicuramente sfruttate appieno: l'obiettivo dovrebbe essere la risoluzione 1440p, e nel caso della Titan X i 4K .

Analisi video aggiuntive:

FXAA, Impostazioni massime standard/avanzate, Core i7 4790K FPS minimi/medi a 1080p FPS minimi/medi a 1440p FPS minimi/medi a 4K
Radeon R9 290 4GB 28.0 / 50.0 24.0 / 41.5 18.0 / 25.1
Radeon R9 290X 4GB 28.0 / 51.2 26.0 / 43.9 18.0 / 26.0
GeForce GTX 970 4GB 31.0 / 60.8 26.0 / 49.2 20.0 / 27.0
GeForce GTX 980 4GB 33.0 / 66.3 29.0 / 55.5 20.0 / 30.8
GeForce Titan X 12GBth> 35.0 / 69.0 32.0 / 59.4 23.0 / 39.1

Grand Theft Auto 5 PC: costruito per la scalabilità

Come abbiamo fatto notare nella nostra analisi comparativa di Grand Theft Auto 5, la versione preferita del gioco è quella PC, che fornisce ulteriori rifiniture a una rimasterizzazione già impressionante. Ottimizzata per girare bene su una vasta serie di hardware, essa permette di eguagliare l'esperienza console current-gen con componenti PC modesti, e anche se le opzioni grafiche avanzate non fanno esattamente una differenza vistosa, ci sono un paio di funzioni che metteranno alla prova gli hardware PC per anni a venire.

Ciò che ci impressiona di più del gioco è la capacità di raggiungere facilmente i 60fps su hardware relativamente economico: il processore Core i5 richiesto è già tra i preferiti dai giocatori PC, e non dovrebbe essere necessario l'overclocking per ottenere delle buone prestazioni. Anche se preferiamo la Radeon R9 280 come GPU di scelta nella fascia media, raggiungere i 60fps dovrebbe essere facile con una serie di schede, sia vecchie che recenti: la GTX 670 di Nvidia è acquistabile di seconda mano a meno di €100, e offre prestazioni simili (anche se con il limite di 2GB di VRAM).

Solo un avvertimento: come abbiamo detto nell'analisi comparativa, GTA 5 su PC sembra soffrire di piccoli scatti a 60fps con sincronia verticale attivata. Se doveste incappare in questo problema durante il gameplay, potrete risolverlo utilizzando l'opzione per la sincronia verticale hardware dal pannello di controllo della GPU. È un piccolo accorgimento che può fare una grossa differenza in termini di stabilità e fluidità in quello che è un gioco PC veramente notevole.

Riguardo l'autore

Richard Leadbetter

Richard Leadbetter

Technology Editor, Digital Foundry

Rich has been a games journalist since the days of 16-bit and specialises in technical analysis. He's commonly known around Eurogamer as the Blacksmith of the Future.

Altri articoli da Richard Leadbetter

Commenti (25)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti