Il test del frame-rate di Trial of the Titan, la demo di Final Fantasy 15 mostrata alla presentazione di Microsoft all'E3, fa registrare prestazioni molto migliori rispetto alle due demo giocabili precedenti, in cui il gioco faticava a raggiungere i 30fps. Il segmento dell'E3 è preso direttamente dalla storia principale e in confronto a Episode Duscae e alla più recente Platinum Demo, il gameplay in questa battaglia girava a 30fps quasi costanti.

Nel corso della prova abbiamo visto solo una piccola sequenza di fotogrammi saltati, quando Noctis e il suo gruppo hanno lanciato una magia di ghiaccio. Oltre a questo abbiamo rilevato anche alcuni fotogrammi incompleti ma in generale la demo mette in mostra un miglioramento sostanziale rispetto ai frame-rate traballanti che vedevano Xbox One inseguire PS4. Qui i 30fps sono solidi e particolarmente impressionanti vista la ricchezza di effetti alpha, con nuvole di polvere e missili che volano per lo scenario. La versione finale del gioco verrà lanciata il 30 settembre ma questo è un chiaro segno che il lavoro di ottimizzazione di Square Enix sta pagando.

Dei report indicano che allo showfloor dell'E3 circolasse una build ancora più recente. Si tratterebbe di una demo ancora più aggiornata di quella mostrata alla conferenza di Microsoft, esaminata nei nostri test. Sembra che questa seconda demo girasse sia su Xbox One che su PS4, e correggesse alcuni dei problemi di controllo, pur non eliminando le difficoltà nella gestione dell'inquadratura.

In un'intervista, il director Hajime Tabata ha anche confermato una nuova interfaccia utente, e il team ha tra le priorità il miglioramento dell'IA degli alleati prima del lancio. Tabata ha anche rivelato, molto candidamente, i dettagli completi su risoluzione e frame-rate delle versioni Xbox One e PS4 della build mostrata all'E3. Le voci sull'utilizzo di una risoluzione dinamica su console risalgono alla demo Platinum, e stavolta abbiamo finalmente avuto la conferma ufficiale della configurazione su ciascuna piattaforma.

Molto meglio! Ecco un test del frame-rate del recente assaggio di Final Fantasy 15, mostrato su Xbox One alla conferenza E3 2016 di Microsoft.

"Per la demo Xbox One dell'E3, la risoluzione dinamica varia da 800 a 900p, mantenendosi solitamente più vicina ai 900p, con 30 fotogrammi al secondo costanti", ha detto Tabata. "Quindi le prestazioni sono superiori e più stabili rispetto a Episode Duscae e Platinum Demo. Ci sono ancora dei rallentamenti, solitamente quando si danno ordini agli alleati, fino a 26-27fps, ma questo non altera l'esperienza. Visto che siamo stati in grado di ottenere questi risultati per la demo dell'E3, la prospettiva per la versione finale del gioco è positiva".

Tabata continua: "Per la demo PlayStation 4 dell'E3, la risoluzione dinamica varia tra 900p e 1080p. Per la maggior parte del tempo si tratta di 1080p con 30fps costanti. A volte, come su Xbox One, ci sono dei lievi rallentamenti quando la GPU non può calcolare in maniera sufficientemente veloce ciò che accade su schermo, ma siamo quasi sempre su 30fps. Continueremo però a rifinire e ottimizzare il gioco il più a lungo possibile".

Sono segnali di progresso per Final Fantasy 15 nella dirittura d'arrivo verso il lancio del 30 settembre. Nella nostra analisi precedente il gioco mostrava frame-rate lenti che penalizzavano una direzione artistica eccellente, ed è bello vedere questi cambiamenti. Non è però chiaro se questa demo specifica mostrata all'E3 verrà resa disponibile al pubblico tramite PSN e Xbox Marketplace, ma in ogni caso i fan della serie non dovranno attendere molto per vedere il prodotto finale.

Riguardo l'autore

Thomas Morgan

Thomas Morgan

Senior Staff Writer, Digital Foundry

32-bit era nostalgic and gadget enthusiast Tom has been writing for Eurogamer and Digital Foundry since 2011. His favourite games include Gitaroo Man, F-Zero GX and StarCraft 2.