Gears 3: calci volanti e arcade

Novità in arrivo da Epic.

Novità in arrivo per Gears of War 3. In questo capitolo conclusivo della trilogia sarà possibile utilizzare un nuovo attacco direttamente dalla copertura, un calcio volante capace di scagliare il nemico indietro di alcuni metri. Nuova sarà anche la modalità Arcade, con tanto di punteggio e moltiplicatori.

Stando a quanto affermato da GamesRadar in una recente anteprima, nel co-op saranno presenti dei bonus/malus simili a quelli della serie Unreal, che possono cambiare o addirittura stravolgere una partita in pochi secondi.

Gears of War 3 è ambientato 18 mesi prima del secondo capitolo e inizia su una gigantesca nave da carico chiamata Raven's Nest, trasformata in un rifugio dai pochi terrestri superstiti.

La prima scena vede Marcus Fenix in cerca il suo vecchio amico e compagno Dom Santiago. Dopo averlo trovato, i due devono subito vedersela con una delle nuove minacce di questo terzo episodio. Si chiama Lambent ed è un essere gigantesco, che spunta improvvisamente fuori dall'acqua e sputa esseri simili a polipi in ogni angolo del Raven's Nets.

I Polyp sono creature veloci e difficili da colpire, ma sono una minaccia decisamente secondaria rispetto ai Lambent Drudges. Apparentemente assomigliano ai Droni Locusta di Gears 2, ma hanno delle estremità luminescenti e sono capaci di mutare forma.

Una delle mutazioni gli permette di crescere in altezza, un'altra di allungare notevolmente le braccia per afferrare i nemici anche dietro copertura, una terza gli consente di generare altri Polyp e di scagliarli anghe a lunga distanza.

Il co-op a 4 giocatori di Gears 3 introdurrà nuovi personaggi che affiancheranno le vecchie conoscenze. Baird, Cole e Anya saranno giocabili, così come il "novellino" Jayson Stratton. Dovranno, e dovremo, cooperare non solo in battaglia ma anche per aprire varchi e porte sbarrate o per utilizzare armi particolarmente grosse e potenti.

L'arsenale a nostra disposizione è stato ulteriormente potenziato con lo shotgun a doppia canna chiamato Gnasher. Ha un raggio d'azione molto più ampio rispetto ad altri shotgun, si ricarica più lentamente e permette un'esecuzione personalizzata che spezza il collo al nemico.

Nuovo sarà anche il fucile Pendulum Airlancer, dotato di baionetta: è letale dalla corta distanza ma mirare un bersaglio lontano risulta piuttosto difficile. La sua esecuzione personalizzata prevede l'accoltellamento tramite la baionetta e un seguente sgozzamento della vittima.

Il nuovo fucile di precisione si chiama invece One Shot e utilizza proiettili talmente grandi e potenti da essere in grado di penetrare anche la corazza di un Boomer. Per quest'arma non è stata citata alcuna esecuzione personalizzata, ma è abbastaznza logico visto che si tratta di uno sniper.

Il mortaio invece ne avrà una e vedrà la testa dei nemici "fare una brutta fine".

L'arma più potente e nuova sarà l'esoscheletro Silverback, dotato di torrette mitragliatrici e di lanciarazzi. Quando lo si utilizzerà sarà comunque possibile muoversi con discreta rapidità ed effetturare i famigerati Curb Stomp sui nemici. L'esoscheletro, tuttavia, si surriscalderà con l'eccessivo uso e ha come punto debole la parte retrostante, non protetta dalla corazza. In modalità difensiva potrà essere utilizzato anche come copertura.

Gears of War 3 avrà ovviamente il multiplayer, anche se eventuali nuove modalità non sono state ancora svelate. Tra le nuove mappe troveremo Overpass, un luogo devastato da terremoti che proseguiranno anche durante il gioco e faranno crollare parte della mappa; Cracking Up, dominata da violenti e repentini cambiamenti climatici che comprenderanno anche eruzioni vulcaniche e uragani; Thrash Bash, ambientata in uno stadio e infine Barney Rubble.

Gears of War 3 uscirà su Xbox 360 l'8 aprile 2011.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Street Fighter V Champion Edition - recensione

È la versione definitiva del picchiaduro di Capcom?

ArticoloAlyx sarà in grado di togliere la VR dal suo status di nicchia? - articolo

Half-Life: Alyx sta foraggiando le vendite di headset VR, ma servirà molto di più per far diventare quello VR un mercato sostenibile.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza