Differenti idee sui finali di GOW III

Asmussen sulle proposte di Jaffe e Barlog.

Il game director di God of War III, Stig Asmussen, ha rivelato che in passato David Jaffe e Cory Barlog avevano idee differenti su come concludere la serie.

"Quello di cui parlava David Jaffe era (e non sono sicuro di come sarebbe potuto accadere) sostanzialmente distruggere la mitologia Greca in funzione della mitologia nordica", ha dichiarato a GamePro.

"Questa era la seconda cosa alla quale si sarebbe dedicato Kratos. Alla fine sarebbe diventato un portatore di morte attraverso differenti mitologie nel mondo".

A quanto pare l'idea di Barlog era che "Kratos diventasse la Morte".

David Jaffe Ŕ in seguito intervenuto su Twitter per chiarire, come segnalato da Kotaku: "Vi assicuro che la mia storia non era cosý semplice, c'Ŕ un fondamento di veritÓ ma va ben oltre".

Ha poi aggiunto: "Stimo Cory ma questa era la mia idea. Le Spade del Caos sarebbero diventate le Falci del Mietitore. Ma c'Ŕ molto di pi¨, sta a Sony rivelare".

Asmussen ha apprezzato entrambe le alternative. "Sono entrambe idee incredibili ma Ŕ necessario un director che sia appassionato dalla storia e la faccia sua intimamente. Se avessi utilizzato le idee di Dave o Cory, non avrei avuto la stessa passione".

Ha poi parlato di come funziona il lavoro alle spalle di un game director, avendo lavorato come lead environment artist e art director sia al tempo di Jaffe che di Barlog.

"Jaffe Ŕ un uomo dalle 'grandi idee', che sa andare oltre", ha spiegato Asmussen. "Ha lavorato maggiormente sulle gestione delle sue idee, mentre Cory dÓ il massimo quando lavora con le persone e lancia le sue proposte. Sono due persone molto diverse ma entrambe hanno un talento incredibile".

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Davide Spotti

Davide Spotti

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza