I migliori titoli di Nintendo da rigiocare su Switch Oled

Un tuffo nel passato tra Super Mario, Zelda e... Gris! 

Nintendo Switch Oled, pubblicata lo scorso ottobre, è diventata una delle console più vendute degli ultimi anni in Giappone e Regno Unito, superando il modello Basic e quello Lite, che già ai tempi riempirono d'oro le casse del colosso nipponico.

Nella nostra recensione abbiamo spiegato quali siano i punti di forza del nuovo hardware di Switch, che dopo qualche polemica generata sul web è stato comunque accolto positivamente anche per merito del lancio di Metroid Dread, dove abbiamo ritrovato una Samus in forma smagliante.

Inevitabilmente certe produzioni spingono un appassionato a mettere mano al portafogli per riscoprire quanto sia ancora più profonda la tana del Bianconiglio, luogo in cui dimora la creatività. Ma quali sono i migliori videogiochi Nintendo, e non solo, da rigiocare su Oled, ricordando così i bei tempi del modello Basic e di Lite? Scopritelo con noi!

The Legend of Zelda: Breath of the Wild - il viaggio conta quanto la destinazione

Ci sembra giusto cominciare col primo blockbuster di Nintendo. The Legend of Zelda: Breath of the Wild, l'ultimo Zelda di Shigeru Miyamoto e del designer Eiji Aonuma, è uscito al lancio con Nintendo Switch, ottenendo un successo di critica e pubblico che ha fatto impazzire lo score di Metacritic.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è il respiro della natura di Nintendo, una delle opere più profonde e d'impatto che siano mai state sviluppate. Il suo mondo, tanto immenso quanto pieno di attività da svolgere, sorretto da una trama e da missioni secondarie capaci di assuefare, accompagna il giocatore attraverso degli scorci d'ambientazione che sono soltanto un minuscolo tassello in un'esperienza lunga centocinquanta ore di gioco.

Super Smash Bros Ultimate - un immenso parco giochi

Un roster immenso, tante modalità e moltissime ore di divertimento. Se potessimo definire Super Smash Bros, useremmo il termine "abbondante". Ma tranquilli, non è affatto quel troppo che stroppia e fa desistere dal continuare a menare le mani contro vari personaggi del panorama Nintendo.

Nell'affollato roster di Super Smash Bros Ultimate ritroviamo anche personaggi come Joker di Persona 5, Sora di Kingdom Hearts e Sephiroth, il cattivone di Final Fantasy VII. Di sicuro, un altro piatto forte dell'opera si chiama "La Stella della Speranza", che offre una buona trama, facendoci impersonare diversi personaggi. E complici i brani musicali, il sistema di combattimento bilanciato, i tanti personaggi e una raccolta enorme di stage, rigiocarlo su Oled con qualche amico potrebbe risvegliare dei bei ricordi.

Animal Crossing: New Horizons - nuovi e vecchi orizzonti

È il gioco più calmo e più tranquillo del mondo, quello in cui non ti devi preoccupare di nulla. Certo, finché non incontri quell'esattore di Tom Nook, che ti costringe a pagare persino la piazzola di sosta di fronte a casa tua.

Animal Crossing: New Horizons è un titolo uscito in un momento storicamente triste per ognuno di noi, arrivando tuttavia al momento giusto. Il gioco, infatti, ha accompagnato ed aiutato tante persone durante la prima ondata di Covid, ma sarebbe riduttivo ricordarlo solo per questo essendo tra i titoli di Nintendo più venduti della storia.

Animal Crossing: New Horizons è la quintessenza della serie, probabilmente l'opera più curata e supportata da Nintendo. Ultimamente sono usciti il DLC "Happy Home Paradise" e un nuovo aggiornamento, che propongono numerosi contenuti aggiuntivi.

Mario Kart 8 Deluxe - sfrecciare in compagnia non è mai stato così divertente

Mario Kart 8 Deluxe, la versione definitiva del titolo, è immancabile per chiunque sia un fan sfegatato delle produzioni della Grande N. Giusto per tesserne le lodi, siamo di fronte a ben quarantotto percorsi da affrontare, con circuiti ispirati ad Animal Crossing e The Legend of Zelda.

Resta sempre divertente lanciare addosso degli oggetti durante le gare, mettendo così in campo diverse strategie utili per avere la meglio contro gli avversari in un roster assolutamente generoso. Diverte, poi, giocarlo con qualcuno che sappia il fatto suo, anche se il rischio di rovinare un'amicizia è concreto!

L'edizione Deluxe comprende i due DLC, oltre a una vagonata di nuove modalità per chi abbia già concluso la versione originale. La Modalità Battaglia è la novità più gradita e divertente confezionata per l'occasione.

Super Mario Odyssey - un'altra killer app di Switch

L'idraulico più famoso al mondo colpisce ancora! Super Mario Odyssey, un'altra targa identificativa di Nintendo, è stato un videogioco che, dopo pochi mesi dal lancio di Switch, ha offerto una delle esperienze più belle del suo parco titoli, proponendo non soltanto un'avventura sfaccettata e originale, ma anche una storia che ha saputo intrattenerci dall'inizio alla fine.

Il povero Mario, costretto a prendersi un'altra pausa dal suo lavoro, si ritrova nuovamente invischiato in un mondo platform nel quale deve salvare la sua amata Peach dalle grinfie di Bowser, la tartaruga antropomorfa più antipatica del mondo dei videogiochi.

Fire Emblem: Three Houses - un'avventura travolgente

Pubblicato il 26 luglio 2019, Fire Emblem: Three Houses è il seguito di Fates, l'ultimo gioco della serie, rilasciato nel 2017. Parliamo di un videogioco strategico, di una produzione ispirata con un cast di personaggi ben scritti e riusciti, incastrati in una narrazione commovente che invita a riflettere.

Non è certamente un nome conosciuto a chi invece preferisca andare sul sicuro con alcune delle produzioni che abbiamo già citato; però in questa classifica senza numeri anche Fire Emblem merita un suo spazio, specie perché offre un sistema di combattimento a turni ben implementato, seppure non innovativo.

Siamo nel continente del Fondlàn, che è diviso in tre nazioni. Le nostre scelte hanno delle conseguenze, e possiamo scegliere chi essere. A differenza del predecessore, sono state messe al centro le abilità delle nostre unità, che determinano la loro efficienza durante i vari combattimenti, mai noiosi e sempre appaganti.

Astral Chain - Tutto ha un suo corso, anche il tempo

Nato dalla collaborazione tra Platinum Games e Nintendo, Astral Chain è un videogioco di ruolo con elementi hack 'n' slash che ha destato l'interesse di molti appassionati grazie al suo stile grafico particolare e alle ottime premesse della trama.

Dietro le quinte di questa storia c'è un nome noto agli appassionati del mondo di NieR, il game director Takahisa Taura. Supervisionato addirittura da Hideki Kamiya, il creatore di Bayonetta, Astral Chain è un videogioco che ha sorpreso tutti.

La Terra, minacciata da creature spietate chiamate Chimere, è sull'orlo di una guerra che potrebbe vederla distrutta. In questo universo cyberpunk impersoniamo un'agente dell'Unità Neuron, una forza speciale addestrata per combattere contro queste bestie provenienti dallo spazio profondo.

Ovviamente non siamo di fronte a un open world ma a un titolo lineare che sorprende grazie a una trama capace di regalare molte emozioni.

Luigi's Mansion 3 - la paura è dietro l'angolo

Pensate davvero che non esistano giochi paurosi nell'universo di Mario? Dopo il secondo capitolo, il più raro passo falso per Nintendo, pensavamo che non avremmo più giocato nei panni di Luigi in un'avventura completamente nuova.

In Luigi's Mansion 3, uscito nel corso del 2020, Nintendo ci ha condotto in un lussuoso albergo all'apparenza tranquillo e per nulla spaventoso. Non avevamo fatto i conti, però, con l'imprevedibilità della vita, che ha tanti modi divertenti per farci accapponare la pelle.

La terza opera dedicata all'idraulico vestito di verde va proprio in questa direzione, chiamato a risolvere una situazione spinosa e difficile dopo che Mario e la principessa Peach scompaiono misteriosamente. Armato della sua aspirapolvere, affronta boss e nemici di ogni sorta, addentrandosi nelle profondità di un luogo inquietante.

Gris - oltre il lutto

Mentre il mondo non muta, sono i colori che abbiamo dentro a cambiare. Gris, sviluppato da Nomada Studio, è un progetto indipendente che ha ottenuto un grande successo, soprattutto su Switch.

Complici una direzione artistica profonda e toccante, le animazioni e le diverse situazione proposte, siamo di fronte a un videogioco che racconta la storia di una giovane in tumulto con sé stessa, che arranca per trovare un po' di pace in un mondo privo di colori. Impersoniamo qualcuno che intende tingere le immagini, le sensazioni e le emozioni di diverse tinture, mentre il mondo attorno cambia al nostro passaggio. È uno dei videogiochi più emozionanti degli ultimi anni.

Monster Hunter Rise - la caccia più dura

Monster Hunter Rise non è secondo a nessun altro titolo delle serie, siccome aggiunge nuovi modi per approcciare uno scontro grazie al rampino, nonché una valanga di mostri da battere. Dopo il successo di Monster Hunter World, non potevamo aspettarci di meglio da Capcom, che grazie al motore grafico RE Engine ha confezionato un prodotto curato e visivamente godibile.

Siamo di fronte a un titolo unico, sorretto da una trama intrigante che ha saputo offrire tante ore di gioco grazie soprattutto ai suoi contenuti aggiuntivi. Uccidere i mostri è divertente, uno dei modi migliori per passare del tempo in compagnia di qualche amico in portabilità ovunque si desideri.

Okami HD - Un grande classico giapponese

Originariamente pubblicato per PlayStation 2 e PlayStation 3 nel lontanissimo 2006, Okami è un videogioco d'azione uscito nel 2018 per Nintendo Switch che trae ispirazione dalla mitologia giapponese, in particolare dallo shintoismo, la religione più influente nel Sol Levante.

In esso impersoniamo i panni del lupo bianco Amaterasu, il secondo kami del sole, in un mondo disegnato a mano secondo l'Ukiyo-e, uno stile che ci ha incantato grazie alle colorazioni delle varie ambientazioni, che ci hanno permesso di esplorare un mondo profondo e maturo, raccontato con delicatezza.

Hideki Kamiya, l'ideatore del gioco, non ha mai nascosto di essersi ispirato per le fasi platform e i rompicapo alla serie The Legend of Zelda.

Insomma, di titoli da rivivere non ne mancano, ed è possibile che venga automatico impostare la data sulla nostra Delorean immaginaria per rispolverare certe esperienze significative, in attesa di qualche nuova produzione che possa aggiungersi in futuro a una lista simile. Ma quali sono i videogiochi che rigiocherete su Nintendo Switch Oled? Fatecelo sapere nei commenti!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Nicholas Mercurio

Nicholas Mercurio

Redattore

Classe '95, Nicholas ama i videogiochi difficili e gli RPG, non disdegna gli indie e fa incetta di titoli ogni volta che può, per riempire la sua preziosa collezione. Uno scapestrato, in tutto e per tutto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Switch migliora il gioco in movimento grazie a G-Case

Un dispositivo per Switch che migliora l'esperienza portatile.

Fall Guys ha ora un Monopoly a tema

Il Monopoly di Fall Guys è attualmente disponibile solo negli USA.

Dying Light 2 rivela la roadmap dei contenuti post-lancio

Ecco i contenuti di Dying Light 2 dopo l'uscita.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza