Illuminance

Le mille bolle...verdi.

Spesso basta appena un'idea, tutt'altro che articolata eppure cromosomicamente vincente, per rendere un videogame tanto geniale quanto indimenticabile. Questo devono aver pensato Pierluca Borsò e Roberto Fera nel concepire il loro Illuminance, puzzle game dalla natura deliberatamente dinamica acquistabile per 79 cent su iTunes.

Nel caso di Illuminance la fonte di ispirazione è quell'istintiva e irrefrenabile passione che costringe gli esseri umani a scoppiare senza pietà le bollicine di un certo tipo di carta da imballaggio: un comportamento infantile e persino inspiegabile, tradotto in game in quello che è il vero e proprio cuore dell'applicazione.

In Illuminance dovrete infatti impegnarvi per scoppiare bollicine a più non posso, mettendo alla prova i vostri riflessi e la vostra coordinazione oculo-manuale. Attenzione però: il vostro compito sarà strettamente selettivo e vi sarà richiesto di indirizzare le sfuriate in punta di polpastrello soltanto a bersagli specifici.

1
La soundtrack di Illuminance è ossessivamente ripetitiva e un po' fuori luogo... Forse sarebbe stato preferibile un mood dalle tonalità più ambient, in accordo con la grafica pulita e senza orpelli.

Dovrete allora limitarvi a far esplodere (con tanto di immancabile "pop"!) esclusivamente le bollicine colorate di verde, evitando accuratamente quelle rosse che abbondano sullo schermo. Ma non è tutto: tanto per rendere la struttura ancora più appagante e coinvolgente, gli sviluppatori hanno infatti inserito elementari dinamiche "a tempo", con le bollicine verdi che non solo rimarranno colorate per appena un istante ma che si anneriranno qualora vi facciate sfuggire l'occasione di colpirle.

Il risultato è così una sorta di frenetico Whack-a-Mole dalla grafica sobria e minimalista, che inizialmente diverte (in virtù della sua assoluta immediatezza) ma che purtroppo finisce con lo stancare in brevissimo tempo (a causa della ripetitività e della scarsa profondità ludica).

Non bastano nemmeno le classifiche online ed i 4 livelli di difficoltà per salvare il giocatore dalla noia: a dispetto di un concept simpatico e di un'esecuzione onesta Illuminance non riesce infatti a stregare come vorrebbe. Per 79 cent l'App Store offre prodotti decisamente più originali e riusciti.

5 /10

Contenuti correlati o recenti

Digital Foundry | PlayStation 5: la nostra prova dei migliori SSD esterni

SSD SATA e NVMe possono rivaleggiare col drive interno per la retrocompatibilitÓ con PS4?

Xbox Series X/S supportano ora la tecnologia AMD FidelityFX

L'annuncio durante l'evento Game Stack Live di Microsoft.

Articolo | Shin Megami Tensei III: Nocturne HD Remaster - prova

In una Tokyo ormai irriconoscibile, un mezzo demone s'incammina, alla ricerca di risposte.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza