ModNation Racers

La libertÓ di LittleBigPlanet e il divertimento di Mario Kart.

LittleBigPlanet è stato un gioco rivoluzionario sotto molti aspetti e alla luce del suo grande successo era inevitabile che, prima o poi, qualcuno avrebbe subito la sua influenza nel modo di "pensare" un determinato tipo di prodotto. ModNation Racers, attualmente in lavorazione presso gli studi di United Front Games, è un perfetto esempio di come le buone idee possano essere applicate con criterio, a lavori concettualmente differenti.

Sembra però che gli sviluppatori stiano portando avanti il progetto in maniera molto diversa rispetto a quanto fatto da Media Molecule con LBP, ovvero puntando tutto sull’accessibilità a discapito di un po’ di precisione. Una scelta discutibile, che potrebbe però rivelarsi la chiave del successo di questo interessante racing game.

1
In qualsiasi momento sarà inoltre possibile passare dall’editor alla modalità test, per valutare l’effettiva qualità del lavoro appena svolto.

Il concept alla base di ModNation è molto semplice e non lascia spazio a particolari dubbi o perplessità: seguendo la strada tracciata da LittleBigPlanet, il titolo permetterà di personalizzare piloti e auto, e ovviamente di realizzare i propri tracciati. Per quanto riguarda quest’ultimo punto, l’editor si prospetta tanto accessibile quanto efficace, con una serie di tools che consentiranno di alterare, con grande facilità, qualsiasi elemento del territorio.

La prima cosa da fare sarà ovviamente quella di costruire il tracciato vero e proprio, e per farlo i giocatori avranno a disposizione un simpatico rullo compressore con cui muoversi liberamente lungo la mappa (guidato ovviamente dal proprio alter ego). Si tratta di una scelta di design semplice ma allo stesso tempo affascinante, che permetterà a chiunque di dar sfogo alla propria fantasia senza dover ricorrere a strumenti particolarmente complessi o articolati.

Una volta completato questo passaggio sarà poi il momento di occuparsi del look della pista e della sua "natura", inserendo montagne, colline, laghi o magari zone sabbiose per rallentare il ritmo della gara. Come se tutto questo non fosse già abbastanza, sarà anche possibile lavorare sugli elementi di contorno, decorando i propri tracciati con case, alberi o addirittura animali. Insomma, le possibilità di personalizzazione saranno limitate solo dalla fantasia dei singoli giocatori.

1
Lo stile del gioco strizza l'occhio ai prodotti del genere e all'utenza casual, nonostante prometta una grande profondità e infinite opzioni di customizzazione.

Dopo aver portato a termine il processo di creazione arriverà poi il momento di lanciarsi in pista e trattandosi di un kart racer non mancheranno ovviamente le armi e i potenziamenti. Almeno per ora gli sviluppatori stanno mantenendo il massimo riserbo su quest’aspetto di gioco, ma è comunque prevedibile che oltre ai soliti missili vi siano anche power up più complessi e appariscenti.

ModNation Racers si prospetta dunque un prodotto davvero interessante, che grazie alle sue particolari caratteristiche dovrebbe riuscire ritagliarsi una posizione di tutto rispetto nel mercato delle simulazioni automobilistiche. Vista la mancanza d’informazioni chiare e definitive in merito, l’unico interrogativo rimane legato alla condivisione dei contenuti fra gli utenti, ma viste le premesse è altamente improbabile che United Front Games non curi quest’aspetto nei minimi dettagli.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'etÓ di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza