Apple vs Epic Games: il colosso di Cupertino non modificherà i metodi di pagamento sull'App Store per il momento

Nuovi sviluppi nella causa Apple vs Epic Games.

A settembre, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Yvonne Gonzalez Rogers ha stabilito che Apple stava violando la legge costringendo i clienti a pagare per app e articoli in-app solo tramite l'App Store. Come parte della sentenza, Gonzalez Rogers ha concesso ad Apple 90 giorni per consentire più opzioni di pagamento nel suo store.

Questa è stata l'unica azione a favore di Epic Games, che sta cercando di vincere una causa secondo cui Apple possiede il monopolio su come vengono elaborati i pagamenti nei giochi mobile.

Tuttavia, ora Apple ha vinto l'appello contro Epic che sospende l'esecuzione emessa nella sentenza. Ciò significa che Apple può ritardare l'aggiunta di ulteriori opzioni di pagamento nelle sue app e nei negozi in-app. In tale nota, la sospensione non inverte la precedente sentenza. Mette semplicemente in attesa l'esecuzione del giudice Gonzalez fino a quando i tribunali non potranno ascoltare completamente il caso, il che probabilmente richiederà mesi. Fino ad allora, Apple può mantenere l'App Store della società come unica fonte di acquisti in-app.

931711

I problemi legali in corso tra Apple ed Epic Games sono iniziati quando Apple ha tolto Fortnite dall'App Store. Epic Games stava utilizzando le proprie entrate in-game per bypassare l'utilizzo dell'Apple Store per tutti gli acquisti in-game. Apple ottiene un taglio del 30% per tutti gli acquisti effettuati sul suo app store e l'utilizzo delle entrate è stato dichiarato una violazione del contratto.

Dopo che Fortnite è stato rimosso dall'app, Epic Games ha portato Apple in tribunale, sostenendo che il colosso di Cupertino ha il monopolio sul modo in cui i pagamenti vengono elaborati nei giochi mobile. Ma la prima sentenza del tribunale si è schierata principalmente con Apple, con l'applicazione di ulteriori opzioni di pagamento come unica piccola vittoria per Epic. Apple ha rapidamente richiesto un appello per il verdetto.

Fonte: Gamepur.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza