Apple VideoPad 2 è un rarissimo prototipo scartato da Steve Jobs che verrà presto messo all'asta

Uno dei prototipi più rari di Apple.

Un rarissimo prototipo di Apple VideoPad 2 sarà messo presto all'asta nell'ambito di un'asta di beni storici e scientifici organizzata da Bonhams negli Stati Uniti, a Los Angeles.

Il VideoPad, un dispositivo probabilmente concepito troppo presto per i suoi tempi, sarà proposto insieme ad altri prototipi Apple e "memorabilia" di Steve Jobs e si prevede che sarà venduto per una cifra tra gli 8.000 e i 12.000 dollari.

1

Sviluppato tra il 1993 e il 1995 con i VideoPad 1 e 3, che furono mostrati al pubblico, il VideoPad 2 è l'unico prototipo che è sopravvissuto del progetto di Apple seguito al "Newton Message Pad". Diversamente da quest'ultimo, il VideoPad presentava uno schermo pieghevole e una camera integrata per le videoconferenze. Il device fu poi realizzato dal design ideato dall'ex CEO John Sculley, che però non fu mai mostrato al pubblico: come è evidente, si trattava di una primissima visione di quello che poi è stato il tablet.

Nonostante si trattasse di un progetto all'avanguardia, questo fu cancellato insieme al Newton OS dopo il ritorno di Steve Jobs nella compagnia, avvenuto nel 1997, e dopo che Jobs stesso si rese conto che il prodotto non era a un livello sufficiente per proporre un'esperienza soddisfacente agli utenti.

Tra gli altri dispositivi che saranno messi all'asta sarà presente anche l'originale Apple II Personal Computer e altri prototipi come l'Apple Macintosh, l'Apple EMate 300 e l'iPad di primissima generazione, oltre a una lettere autografa di Steve Jobs ad un'amico di infanzia (la cui vendita si prevede a una cifra tra i 200.000 e i 300.000 dollari!).

Fonte: theverge

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Maddalena Golia

Maddalena Golia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza