Arkane Lyon il pesante addio dopo Deathloop: il boss Romuald Capron saluta dopo quasi 17 anni

Capron ha lasciato Arkane Lyon la scorsa settimana. 

Il boss di Arkane Lyon, Romuald Capron, ha lasciato l'azienda dopo quasi 17 anni.

Capron è entrato a far parte dello sviluppatore come direttore operativo e direttore di produzione nel gennaio 2005, prima di essere nominato capo dello studio nell'aprile 2019.

Si è dimesso la scorsa settimana, poco dopo il lancio dell'ultimo gioco dello studio, l'acclamato Deathloop, e sette mesi dopo che la società madre di Arkane, ZeniMax Media, è stata acquisita da Microsoft.

1

In un aggiornamento su LinkedIn, Capron ha affermato di aver preso la "decisione molto difficile" di lasciare Arkane poiché sentiva "il bisogno di provare qualcosa di nuovo" e anche di trascorrere più tempo con la sua famiglia.

"Sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato con questo fantastico team", ha scritto. "Il successo del lancio di Deathloop è solo un'altra prova che Arkane ha un futuro molto luminoso e un posto unico nel nostro settore".

"Lascio lo studio in ottime mani, sotto la guida di Dinga Bakaba, Sébastien Mitton, Hugues Tardif e Morgan Barbe, che - ne sono certo - continueranno a portare avanti progetti ambiziosi e innovativi".

"Per quanto riguarda il mio futuro", ha aggiunto, "il mio obiettivo è continuare ad aiutare le aziende di videogiochi e altri a trasformare la loro visione creativa in realtà, poiché è quello che amo fare. Rimanete sintonizzati..."

Fonte: VGC.

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Xbox permette di giocare ai giochi Steam grazie a GeForce Now

Arriva il supporto a Edge di GeForce Now, che amplia la libreria Xbox.

Xbox si sarebbe assicurata una 'grande' esclusiva third party

Una insider ritenuta affidabile parla dei prossimi piani di Xbox.

PlayStation Vita: parlano gli sviluppatori che hanno supportato la console fino alla fine

Gli studi che pubblicano ancora giochi per PS Vita nel 2021 discutono della sua irriducibile community.

Articoli correlati...

Commenti (9)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza