Assassin's Creed Origins riceverÓ probabilmente la patch 60 FPS per PS5 e Xbox Series X/S

Ubisoft conferma che Ŕ in cantiere una patch per Assassin's Creed Origins.

Ubisoft ha confermato che è allo studio una patch 60 FPS di Assassin's Creed Origins per le console di nuova generazione. La notizia è stata annunciata recentemente tramite l'account Twitter ufficiale di Assassin's Creed. "Stiamo anche cercando di aggiungere il supporto a 60FPS per Assassin's Creed Origins, quindi restate sintonizzati", si legge nel tweet.

Attualmente, il gioco è limitato a 30 FPS su console, mentre il framerate è stato sbloccato su PC. Il successore del gioco, Assassin's Creed Odyssey, ha già ricevuto un aggiornamento a 60FPS per PS5 e Xbox Series X|S nell'agosto di quest'anno.

Per adesso tutti i dettagli sono racchiusi in questo tweet e quindi almeno ora, i fan dovranno solo aspettare e vedere cosa succederà prossimamente: tuttavia Ubisoft ha ancora in cantiere molto. La patch 60 FPS di AC Origins, il Concerto Immersivo, l'espansione per Assassin's Creed Valhalla Dawn of Ragnarok e molti altri contenuti sono i motivi per tenere d'occhio questo franchise nel 2022.

Vi ricordiamo che Assassin's Creed Origins è disponibile su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Fonte: Push Square

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza