BioShock 4 'sarà ambientato in Antartide negli anni '60' per un leak molto specifico e intrigante

'C'è sempre un uomo, c'è sempre un leak' per BioShock 4. 

Il giornalista Colin Moriarty ha pubblicato un video sul suo Patreon in cui ha aggiunto dei dettagli sullo sviluppo interno del nuovo BioShock. Narrativamente, BioShock 4 sarebbe legato ai suoi predecessori, ma sarà ambientato in un contesto completamente inedito: una città in Antartide di nome "Borealis", durante gli Anni '60.

"Il gioco ha nome in codice 'Parkside', e mi è stato detto che il team ha avuto un enorme margine per curare il prodotto. Mi sembra assolutamente ottimo". Moriarty ha poi aggiunto che "Internamente, il gioco è tenuto in gran segreto, completamente sigillato. Probabilmente è perché sanno che questo gioco verrà paragonato a quello che fa Ken Levine (il creatore di BioShock). Tra l'altro, Take-Two pubblicherà anche il prossimo gioco di Levine".

Collection

Le premesse sembrano accattivanti e la dedizione del team è sicuramente a livelli altissimi. Sappiamo da 2K stessa che a dicembre del 2019 erano cominciati i lavori su un nuovo BioShock, che sarebbe rimasto in sviluppo "per qualche anno". Il Design Director del gioco sarà Jonathan Pelling, già designer del primo BioShock e Creative Director di Infinite. La direzione creativa è invece affidata a Hoagy de la Plante, già level designer, programmatore e artista dell'ambiente nel primo gioco della serie. L'Art Director di BioShock 1 e Infinite sta lavorando anche su questo nuovo capitolo.

L'uscita di questo capitolo è prevista per il 2022, sempre secondo le indiscrezioni, per cui, come al solito, aspettiamo annunci ufficiali.

Fonte: VGC

Contenuti correlati o recenti

Call of Duty: Warzone ha ancora molti cheater che ora deridono il sistema anti-cheat Ricochet

Ricochet ha diminuito il numero di cheater, ma ci sono ancora giocatori scorretti.

Halo Infinite dice addio al Lead Narrative Designer che lascia 343 Industries

Una nuova opportunità per il Lead Narrative Designer di Halo Infinite.

Ghost Story Games: il prossimo gioco del creatore di BioShock starebbe incontrando grosse difficoltà

Lo sviluppo del titolo di Ghost Story Games reso 'un inferno' da Ken Levine?

Da Halo Infinite a Riot Games: Aaron Linde si unisce alla società di League of Legends e Valorant

L'ex lead narrative designer di Halo Infinite farà parte del settore ricerca e sviluppo di Riot Games.

Articoli correlati...

Battlefield 2042 lancio da incubo, è nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

Provato | Halo Infinite - Un assaggio del ritorno di Master Chief

Vi diciamo le nostre prime sensazioni sulla campagna.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza