Call of Duty Vanguard oscurato sul PlayStation Store è un altro segnale di una Activision sempre più sola

Call of Duty Vanguard non si trova più nei giochi in primo piano.

Ieri è stato pubblicato un report secondo cui Jim Ryan era "sconfortato e francamente preoccupato" da Activision Blizzard, con anche il boss di Xbox, Phil Spencer che ha dichiarato di voler rivedere i rapporti con l'azienda.

Lo stesso Bobby Kotick è stato recentemente accusato di essere a conoscenza della cattiva condotta sessuale che va avanti da anni, non facendo nulla per alterare adeguatamente la cultura aziendale a quella di un ambiente accogliente e sicuro.

Secondo quanto riportato dall'account Twitter Charlie Intel, sul PlayStation Store Call of Duty Vanguard è stato "oscurato" e non compare più tra i giochi in primo piano sul negozio digitale. Per adesso si tratta solo di aver tolto il gioco dalla prima pagina, dato che Call of Duty Vanguard risulta essere ancora pienamente disponibile per l'acquisto.

La scelta di PlayStation influenzerà senza dubbio le vendite di Vanguard e pertanto Activision Blizzard potrebbe correre ai ripari in qualche altro modo. Non ci resta che aspettare e vedere come si evolverà la situazione.

Fonte: The Gamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Battlefield 2042 lancio da incubo, è nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

Provato | Halo Infinite - Un assaggio del ritorno di Master Chief

Vi diciamo le nostre prime sensazioni sulla campagna.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza