CD Projekt RED non è in vendita

CD Projekt RED vuole continuare ad essere indipendente.

Il presidente di CD Projekt Adam Kiciński ha insistito sul fatto che CD Projekt RED non è in vendita. Parlando con il quotidiano economico polacco Rzeczpospolita, Kiciński ha discusso delle opzioni di investimento.

"Diciamo da anni che abbiamo intenzione di rimanere indipendenti e non abbiamo intenzione di diventare parte di un'entità più grande", ha affermato Kiciński. "Inoltre, non stiamo cercando un investitore strategico". Quando gli è stato chiesto se un'altra società potesse intraprendere un'acquisizione ostile acquistando azioni, ha risposto: "Ci sono disposizioni che ostacolano in modo significativo le acquisizioni ostili".

CD Projekt ha investito in altre società più piccole, come The Molasses Flood (The Flame in the Flood) e lo studio Digital Scapes con sede a Vancouver, ora noto come CD Projekt Red Vancouver. "Come parte del nostro aggiornamento della strategia, abbiamo annunciato una maggiore attività nell'area delle fusioni e acquisizioni, che abbiamo confermato negli ultimi mesi con due transazioni", ha affermato Kiciński.

"Non escludiamo altre transazioni di questo tipo in futuro. Lo scopo delle nostre acquisizioni è rafforzare i nostri team di sviluppo e ottenere ulteriore supporto nell'attuazione della nostra strategia" ha concluso Kiciński.

Fonte: PSU

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza