Cyberpunk 2077 e l'incubo Takemura. Sviluppare una conversazione richiese un'eternitÓ

I retroscena su Cyberpunk 2077.

Paweł Sasko, uno degli sviluppatori di Cyberpunk 2077, trasmette regolarmente sessioni di gameplay di Cyberpunk 2077 su Twitch. Durante queste dirette, condivide spesso informazioni sul backstage del lavoro sulla produzione. In una di queste, Philipp Weber, il task designer di CD Projekt RED, ha partecipato svelando alcune cose interessanti sul gioco.

I creatori hanno sollevato il tema della non linearità in Cyberpunk 2077. Weber ha citato come esempio la missione in cui dobbiamo aiutare Takemura a parlare con la fixer Wakako. I giocatori si sono trovati di fronte alla scelta di come interpretare correttamente questa situazione. La scelta poteva vertere su entrare nell'auto con il personaggio e andare assieme, oppure farlo da soli. C'è un'altra opzione con V che rifiuta l'offerta di Takemura di unirsi a lui in una conversazione e semplicemente seguirlo in seguito. Ognuna di queste scelte modifica in sostanza la continuazione.

Ad ogni modo, per quanto insignificante fosse il decidere come raggiungere il luogo della missione, ha in realtà significato molto lavoro di progettazione. Il team ha dovuto considerare e progettare tutte le alternative per ogni possibile risultato, comprese le interazioni dei singoli NPC tra loro in ogni fase della ricerca. Weber ha ammesso che non è stata una scelta ottimale, dato che in seguito ha portato a complicazioni.

Per ora CD Projekt RED è al lavoro sulle versioni next-gen di Cyberpunk 2077 e The Witcher che dovrebbero uscire il prossimo anno.

Fonte: The Gamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza