Cyberpunk 2077 tra soft reboot, patch 1.5 e DLC in nuovi leak

AGGIORNAMENTO: CD Projekt RED risponde ai rumor.

AGGIORNAMENTO: dopo l'uscita di questi leak, CD Projekt RED, ovvero il portavoce Radek Grabowski, ha dichiarato in sostanza che i dettagli usciti su 4Chan e riportati da Forbes sono privi di fondamento.

NEWS ORIGINALE: Gli sviluppatori di Cyberpunk 2077, CD Projekt RED, non pubblicano da tempo annunci ufficiali sul futuro del gioco di ruolo. Tuttavia, i fan stanno aspettando il rilascio del DLC e della patch 1.5 promessi. Cosa contenga esattamente questo aggiornamento e cosa si aspetta anche la community nei prossimi mesi viene ora svelato da un leak anonimo su 4Chan. Ricordiamo che si tratta semplicemente di rumor e non sappiamo se tutto ciò che è stato condiviso abbia effettivamente un fondo di verità. Il leak promette tutta una serie di nuovi contenuti per Cyberpunk 2077, che entreranno in gioco come parte di un'espansione. Si parla anche di un soft reboot del gioco con la patch 1.5 e addirittura la creazione di una serie animata. Ma andiamo con ordine.

Secondo il dubbio leak, la versione di nuova generazione e la patch 1.5 appariranno come un reboot con il titolo Cyberpunk 2077: Samurai Edition. Le nuove funzionalità della patch 1.5 includono: parrucchieri, un garage, IA migliorata, trasmogrificazione, un sistema di loot rivisto e una nuova interfaccia. Il DLC gratuito dovrebbe includere quattro nuove armi, una modalità New Game Plus, nuove missioni e aggiustamenti dell'appartamento.

La prima espansione si svolge a Pacifica e dovrebbe includere una cosiddetta "Combat Zone". Due bande stanno discutendo sulla sovranità in questa zona. Cyberpunk dovrebbe ottenere anche un minigioco che dovrebbe essere basato su Gwent, incluso il multiplayer.ù

Oltre a questi dettagli, sembra che Studio Trigger stia lavorando con CD Projekt Red su un anime chiamato Cyberpunk 2077: Edgerunners. Infine, gli sviluppatori stanno pianificando una seconda espansione, che è nelle prime fasi di sviluppo e dovrebbe arrivare solo se la prima espansione avrà successo. Ovviamente, ribadiamo, si tratta di rumor: CD Projekt RED non ha ancora detto assolutamente nulla a riguardo.

Fonte: Forbes

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovr essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sar un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza