Final Fantasy XIV e le lunghe code di attesa sui server: Square Enix si scusa e offre 7 giorni di gioco gratis

Un regalo ai giocatori di Final Fantasy XIV.

Per tutto il 2021, Square Enix è stata piacevolmente trasparente su Final Fantasy XIV, spiegando che l'estremo afflusso di giocatori che il MMORPG sta godendo ha portato a problemi di server, problemi di congestione e, di conseguenza, lunghi tempi di attese. Di recente, il team di sviluppo ha spiegato che, sebbene fossero state adottate una serie di misure per ridurre questi problemi in vista del lancio dell'attesissima espansione Final Fantasy XIV: Endwalker, ma a causa della carenza globale di semiconduttori, non sono stati in grado di acquistare e installare nuovi server. Il produttore e director Naoki Yoshida ha recentemente pubblicato un messaggio che affronta la questione, scusandosi ancora una volta per il problema dei server.

"Attualmente, tutti i mondi di tutte le regioni hanno raggiunto il limite di accesso per periodi di tempo estremamente lunghi e la progressione delle code di accesso è stata notevolmente rallentata", ha scritto Yoshida. "In tutto il servizio FFXIV nel suo insieme, il numero di accessi simultanei ha raggiunto il limite hardware e, di conseguenza, l'accesso ha richiesto un tempo estremamente lungo, specialmente durante le "ore di punta" quando tendiamo a vedere un aumento dell'attività dei giocatori. Per questo sono davvero dispiaciuto".

"Considerando che stiamo chiedendo ai giocatori di aspettare in coda per periodi di tempo estremamente lunghi e la situazione in corso che rende difficile giocare normalmente, abbiamo deciso che durante il rilascio ufficiale di Endwalker il 7 dicembre, garantiremo 7 giorni di tempo di gioco a tutti i giocatori che possiedono la versione completa del gioco e hanno un abbonamento attivo", ha scritto Yoshida. "Ciò include anche i giocatori che stanno attualmente giocando nel periodo di gioco gratuito di 30 giorni incluso al momento della registrazione della versione completa del gioco e quelli con più account".

"Inoltre, potremmo concedere ulteriore tempo di gioco gratuito a seconda di ulteriori sviluppi sulla situazione della congestione. Le tempistiche in cui verrà fornito il tempo di gioco gratuito, così come eventuali ulteriori estensioni, verranno comunicate in un secondo momento. Apprezziamo davvero la vostra collaborazione e pazienza per quanto riguarda questa situazione" ha concluso il director.

Fonte: EGM

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza