Game Workers Unite Australia si rilancia come sindacato ufficiale

La filiale locale di Game Workers Unite darà vita a una nuova divisione dedicata agli sviluppatori.

Gli sviluppatori australiani e altri professionisti dei videogiochi avranno accesso a un sindacato specifico del settore a partire dal prossimo anno, grazie alla filiale locale di Game Workers Unite.

GWU Australia sta lavorando con il sindacato Professionals Australia per creare una nuova divisione dedicata ai lavoratori del settore dei giochi, che offrirà supporto e una gamma di servizi che il gruppo non era in grado di fornire in precedenza.

Il nuovo sindacato si chiamerà Game Workers Australia e punta al lancio nel marzo 2022. I professionisti locali dei videogiochi possono ora registrare il loro interesse a diventare membri.

Professionals Australia offrirà un pacchetto di abbonamento a più livelli su misura per le persone che lavorano nel settore dei giochi, anche se l'abbonamento gratuito GWU offerto rimarrà disponibile.

"Con il potere di Professionals Australia alle nostre spalle, saremo in grado di fare molto di più, come intraprendere azioni legali per difendere i nostri membri da sottopagamenti, discriminazione e bullismo", ha scritto il gruppo.

game_workers_unite

GWU Australia è stata costituita nel 2018 e finora ha agito come gruppo di supporto. Professionals Australia è nata nel 1946 come organizzazione che supportava gli ingegneri e da allora si è espansa per coprire i lavoratori, gli scienziati e altri settori. È diventato un sindacato nel 2013.

La richiesta di sindacalizzazione nell'industria dei giochi è cresciuta negli ultimi anni. A ottobre, un sondaggio dell'IGDA ha mostrato che il numero di intervistati che facevano parte di un sindacato è raddoppiato dal 6% nel 2019 al 12% nel 2021.

Fonte: Gamesindustry.biz.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza