Halo addio Xbox 360. Server spenti e giocatori che si riuniscono in tributi e celebrazioni

La fine di un'era: i server di Halo per Xbox 360 si spengono.

Il 13 gennaio i server di Halo per Xbox 360 sono stati definitivamente spenti, chiudendo per sempre le lobby multigiocatore di Halo 3, Halo 3: ODST, Halo Reach e Halo 4. Pochi sono stati i giochi che nel corso di oltre una generazione hanno saputo polarizzare l'attenzione ed influenzare la cultura di massa per anni, e dunque i giocatori si sono riuniti per darsi un ultimo saluto sui server per Xbox 360.

Questi quattro capitoli sono infatti ancora giocabili tramite la Master Chief Collection su Xbox One e PC, ma chi era ancora in possesso della console "verde" di settima generazione ci ha tenuto comunque a tributare in particolare Halo 3: più di un milione di giocatori si sono connessi un'ultima volta, prima che il contatore di giocatori online raggiungesse definitivamente lo zero, il segno della fine di un'era.

Oltre a questi si trovano moltissimi altri tipi di tributi online, da meme a condivisioni della colonna sonora, a video. Halo ha segnato a una generazione e la saga va avanti, ma la gravitazione attorno a un Halo come l'ha avuta Halo 3 potrebbe essere irripetibile in futuro.

halo_sunsetting

Fonte: GameSpot

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Andrea Sergnese

Andrea Sergnese

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza