Halo Infinite campagna in arrivo! Le modalità 'Qualità' e 'Performance' spiegate in dettaglio

Tutto quello che dobbiamo sapere sulle due modalità di Halo Infinite. 

La campagna di Halo Infinite è proprio dietro l'angolo e mentre i giocatori si stanno già tuffando nel multiplayer free-to-play da alcune settimane, è proprio la campagna al centro dell'interesse di molti giocatori.

Con l'avvicinarsi della campagna di Halo, vi starete chiedendo quale modalità, qualità o prestazioni, è quella giusta per voi. Questa è, ovviamente, una questione soggettiva, ma poiché il gioco non dice espressamente cosa presenta ogni modalità, potrebbe interessarvi scoprire nel dettaglio le differenze.

Modalità qualità:

Se avete intenzione di giocare in modalità qualità, tutto varierà in base alla piattaforma su cui state giocando. Su Xbox Series X, la modalità qualità consentirà di ottenere 60 fotogrammi al secondo e una risoluzione 4K dinamica. Su Series S, tuttavia, l'esperienza visiva subirà un calo in entrambi i casi e raggiungerete circa 1080p e 30 fotogrammi al secondo secondo i test tecnici di Digital Foundry.

Modalità prestazioni:

Se preferite giocare in modalità prestazioni, sacrificherete un po' di risoluzione, con il gioco che scende a 1080p, a favore di 120 fotogrammi al secondo più nitidi su Series X. Tenete presente, tuttavia, che anche la vostra TV dovrà supportare 120 fotogrammi al secondo. La modalità prestazioni su Series S riesce a raggiungere i 60 fotogrammi al secondo.

Ma qual è la migliore modalità per Halo Infinite?

Una cosa da sottolineare è che su Xbox Series X non dovrete mai preoccuparvi di giocare a meno di 60 fotogrammi al secondo. In genere, i giochi per console in questa nuova era hanno consentito modalità frame rate di 60 o 30 fotogrammi al secondo, con risoluzioni che si compensano rispettivamente a 1080p o 4K. E molti utenti si "schierano" con la modalità prestazioni, poiché preferiscono un frame rate più fluido.

Ma attraverso il duro lavoro di 343 Industries, il team di Halo Infinite è in grado di offrire 60 frame al secondo minimo su Xbox Series X. Non c'è bisogno di preoccuparsi di sacrificare 4K per 60 fps o viceversa. A meno che non vogliate davvero i 120 fotogrammi al secondo, potete avere tutto in una volta in Halo Infinite, ma su Series X.

La cosa curiosa in questo momento è che, su Series S, entrambe le modalità sembrano puntare a 1080p, il che suggerirebbe che non c'è motivo di scegliere la modalità qualità su questa piattaforma. Tuttavia, tutto questo si basa su un'anteprima limitata, quindi potremmo avere un'immagine più chiara delle capacità di ciascuna modalità quando la campagna di Halo Infinite verrà lanciata l'8 dicembre. Si potrebbe supporre che la modalità qualità di Series S sia effettivamente destinata a raggiungere 1440p o superiore.

Per ora, sarebbe consigliata la modalità qualità almeno su Series X, poiché questo è uno di quei rari casi in cui non si disabilita il benchmark dei 60 fotogrammi al secondo. Halo è famoso per il suo combattimento fluido e gli aspetti del mondo aperto di Infinite e i nuovi divertenti strumenti come il Grappleshot dovrebbero significare che per questo particolare Halo è una scelta particolarmente buona un frame rate elevato. Per fortuna, Infinite non richiede compromessi, quindi potete usare la modalità qualità e godervi il titolo a 4K/60fps su Series X.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza